Nicky Hayden, ultimo bollettino medico: i familiari si preparano al peggio

19 maggio 2017 ore 16:08, Andrea De Angelis
Continuano a sperare nel miracolo i milioni di appassionati di motociclismo che, da ormai 48 ore, non riescono a capacitarsi della tragedia capitata a Nicky Haiden, il motociclista statunitense noto al grande pubblico. L'ospedale Bufalini di Cesena ha confermato con un bollettino medico sulle condizioni cliniche di Hayden la gravità della situazione del pilota. "Permangono estremamente gravi le condizioni cliniche di Nicky Hayden, ricoverato da mercoledì nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena - si legge nel bollettino diffuso dall'azienda Usl della Romagna - Il giovane pilota ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale. La prognosi resta riservata".

Nicky Hayden, ultimo bollettino medico: i familiari si preparano al peggio
L'INCIDENTE
Questo, dunque, l'ultimo aggiornamento. Ricordiamo che Hayden è stato investito da una Peugeot mentre stava pedalando sulla sua bici da corsa a Misano Adriatico, nel Riminese, ad un incrocio con via Ca' Raffaelli con via Tavoleto, la strada che collega Riccione e, appunto, Tavoleto. Nello scontro frontale con la vettura il pilota 36enne del Team Honda World Superbike è stato scaraventato sul cofano dell'auto e ha sfondato il parabrezza per poi rovinare a terra sull'asfalto mentre la bicicletta è volata nel fosso che costeggia la carreggiata. Soccorso dal 118, le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi, con Hayden privo di conoscenza. 

LA FAMIGLIA
Al suo capezzale, oltre alla fidanzata Jackie e allo staff della Red Bull Honda World Superbike, team per cui corre il campione americano, sono arrivati ieri il fratello Tommy e la mamma Rose. Una famiglia che da sempre è stata a stretto contatto con le due ruote. Nicholas Patrick "Nicky" Hayden è stato campione del mondo della MotoGP nel 2006 correndo con il numero 69, lo stesso usato dal padre quando gareggiava. Hayden viene infatti da una famiglia di motociclisti. Ha due fratelli, uno più piccolo ed uno più grande, rispettivamente Roger Lee Hayden e Tommy Hayden, entrambi piloti professionisti. Dolore, intanto, anche per il conducente dell'autovettura che avrebbe rilasciato delle dichiarazioni.

IL DOLORE DEL CONDUCENTE
La versione online de Il Resto del Carlino ha riportato le prime dichiarazioni dell'uomo alla guida dell'autovettura che mercoledì ha investito, sulla Riccione – Tavoleto, Hayden e che ha cercato di ricostruire la dinamica: "Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all’improvviso dallo Stop", avrebbe detto stando a quanto scrive il giornale. Sempre il sito de Il Resto del Carlino riferisce che "il ragazzo si è chiuso in un silenzio assoluto, protetto dall’affetto dei suoi familiari", sconvolto dal dolore. Suo padre ha chiesto di poter incontrare i familiari di Hayden.

#nickyhayden #motociclismo #incidente 
caricamento in corso...
caricamento in corso...