Missione compiuta dall'ISS, 2 soli astronauti nello spazio con Soyuz- VIDEO

21 aprile 2017 ore 11:18, Americo Mascarucci
La Soyuz Ms-04 con a bordo l'astronauta russo Fiodor Yurchikhin e l'americano Jack Fischer, al suo primo volo, ha raggiunto la Stazione spaziale internazionale (Iss) sei ore dopo la partenza dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan. Lo riporta l'agenzia Interfax. La missione dei due astronauti durerà quattro mesi e mezzo. Yurchikhin e Fischer si uniscono ad un equipaggio di tre persone, al cui comando c'è l'astronauta Peggy Whitson, 57 anni, la donna più anziana nello spazio. A bordo con i due astronauti, che resteranno sulla Iss per quattro mesi e mezzo, anche 70 chili di viveri che serviranno per l'alimentazione degli equipaggi che presidiano la Stazione spaziale. 

EQUIPAGGIO RIDOTTO - I russi hanno deciso di ridurre la presenza dei propri cosmonauti fino a quando non verrà lanciato il modulo russo Nauka che dovrà essere agganciato alla Stazione. I lavori di allestimento di Nauka si sarebbero dovuti completare in tempo per un lancio nel 2007, ma una serie di ritardi legati principalmente alle ristrettezze del budget a disposizione portarono il progetto ad affrontare la sua fase di test solo nel 2013. 
Purtroppo durante la campagna prove, condotta dalla RKK Energia, emersero problemi gravi al sottosistema propulsivo di bordo consistenti in perdite ad una valvola ed alla presenza di contaminanti nelle tubazioni del propellente. La sostituzione della valvola e la pulizia dei condotti avrebbe richiesto  dai 12 ai 18 mesi, ma nuovi ritardi sofferti dalle riparazioni, dovuti ad ulteriori pesanti tagli di bilancio del governo federale nei confronti di Roscosmos, portarono addirittura nel 2014 a superare la scadenza del periodo di funzionamento garantito dei motori di manovra, che a quel punto dovettero essere sostituiti completamente.
Una possibile via d’uscita potrebbe essere offerta da una caratteristica del design originale di MLM: il sistema dei serbatoi era composto da due tipi taniche diversi tra loro, il primo di dimensioni maggiori del secondo. Il redesign a suo tempo richiesto per far posto al braccio robotico europeo ERA aveva portato alla rimozione delle taniche più piccole, che ora potrebbero diventare una vera e propria ancora di salvezza. Integrati nuovamente a Nauka, infatti, tali serbatoi consentirebbero di liberarsi almeno parzialmente di quelli contaminati. La quantità di propellente imbarcabile in quattro dei serbatoi di dimensioni ridotte, insieme a due dei serbatoi originali (che andranno comunque puliti), dovrebbe essere sufficiente per consentire ad MLM di completare la manovra automatica di agganciamento alla ISS dopo il lancio.
Il 29 maggio è in programma una nuova missione della Soyuz Ms-05 che ospiterà a bordo anche il veterano italiano, Paolo Nespoli. 

LA STORIA - Sojuz MS-04 è un volo astronautico verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e parte del programma Sojuz, ed è il 132° volo con equipaggio della navetta Sojuz dal primo volo avvenuto nel 1967.
Il 28 ottobre 2016 l'equipaggio della Sojuz MS-04, precedentemente composto da Aleksandr Misurkin, Nikolaj Tichonov e Mark Vande Hei, è stato sostituito con il comandante Jurcichin e l'ingegnere di volo Fischer a causa della decisione di Roscosmos di ridurre i propri cosmonauti presenti sulla ISS fino al lancio del modulo russo Nauka.

IL LANCIO - L’aviazione del Ministero della Difesa avevo preso già da giorni posizione negli aeroporti per fornire supporto e il servizio di sicurezza per il lancio della navicella spaziale come confermao dall'assistente del comandante del distretto militare centrale Yaroslav Roshupkin.
"L'aviazione ha preso posizione negli aeroporti di Baikonur, Zhezkazgan e Karaganda in Kazakistan e di Gorno-Altaisk e Kyzyl in Russia per garantire il supporto e il servizio di salvataggio per il lancio del velivolo spaziale "Soyuz MS-04". "Il servizio è garantito da 125 soldati, dieci elicotteri Mil Mi-8, tre aerei AN-26 e AN-12 così come 15 unità terrestri" aveva dichiarato. La missione dunque può dirsi riuscita. 

#SoyuzMs04 #lancio #equipaggio



caricamento in corso...
caricamento in corso...