Operazione 'zero cartelle' a Ferragosto, debiti bloccati fino al 20 agosto

04 agosto 2017 ore 15:09, Luca Lippi
Scatta l’operazione “zero cartelle” di Agenzia Entrate. In sostanza anche per le temutissime cartelle esattoriali c’è un periodo di ferie, Equitalia sospende le procedure di notifica ma solamente dal giorno 7 agosto al 20 agosto, poi tutto torna normale.
A deciderlo è stato il direttore Ernesto Maria Ruffini. La sospensione degli atti per 13 giorni procura il congelamento di 70.487 atti da inviare attraverso la posta elettronica certificata per un totale di 399.428 cartelle che saranno quindi temporaneamente bloccate.
Operazione 'zero cartelle' a Ferragosto, debiti bloccati fino al 20 agosto
Ernesto Maria Ruffini a proposito della decisione dice: “Vogliamo utilizzare ogni strumento per essere efficienti come società pubblica che ha degli obiettivi da raggiungere, un servizio da offrire, e nel contempo però deve sapere dialogare con i contribuenti che sono innanzitutto persone, cittadini che non possono percepire lo Stato come un avversario, come un ostacolo”.
Ovviamente non c’è sospensione per tutti gli atti giudicabili “brucianti”, cioè molto prossimi alla deroga e quindi per questi l’invio è inevitabile; secondo le comunicazioni di Equitalia le cartelle inderogabili sono circa 20mila atti. Per tutto il resto, la decisione della sospensione, che replica la tregua estiva dello scorso anno e anche la pausa natalizia (dal 24 dicembre al 6 gennaio), ora è stata adottata nuovamente per la pausa estiva. Sta diventando una piacevole consuetudine insomma.
Ad essere particolarmente "graziati" dalla notifica delle cartelle saranno i contribuenti del Lazio (109.631 atti sospesi), seguita dalla Lombardia (61.608) e Campania (45.947). Ruffini ha già spiegato in passato che il provvedimento segue ragioni di compliance: “Vogliamo e dobbiamo fare il possibile per rendere più semplice la vita ai cittadini, nel rispetto delle leggi che regolano le procedure e la riscossione. Così come vogliamo rendere facile mettersi in regola con i propri debiti e in questi mesi abbiamo realizzato un progetto di riforma che ha come obiettivo migliorare i servizi, recuperare risorse ma cercando di essere a fianco dei cittadini verso i quali dobbiamo assoluto rispetto”.

#ZeroCartelle #AgenziaEntrate #ErnestoMariaRuffini 

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...