Che fine ha fatto Francesco De Gregori?

04 agosto 2017 ore 15:07, Luca Lippi
De Gregori, il ruvido cantautore che ha sempre trattato gli altri con distacco (quasi antipatia), ma talmente bravo che gli si perdona quasi tutto. Un cantautore che sulla distanza tra sé e il pubblico ci ha pure scritto una canzone, uno talmente radical chic da essere un po' snob. Prima di capire che fine ha fatto Francesco De Gregori, facciamo in sintesi un volo radente sulla sua vita aiutandoci anche con le sue dichiarazioni.

CARRIERA
Romano di 67 anni, è sicuramente uno dei cantanti più amati da tutti gli italiani e da tutte le generazioni, da moltissimi incompreso, le sue canzoni sono piuttosto complesse e impegnate, tuttavia, maledettamente belle.
Il cantante inizia ad esibirsi in pubblico in alcuni locali romani, stimolato dal fratello, nel lontano 1969 con canzoni proprie e canzoni statunitensi. Il successo arriva nel 1975 con il suo quarto album Rimmel contenente l’omonima canzone e soprattutto Buonanotte Fiorellino. Nel corso della sua carriera musicale ha collaborato con numerosi artisti italiani, fra i quali Lucio Dalla, Fabrizio De André, Luciano Ligabue e molti altri.
Sposato dal 1978 con Alessandra. Durante un’intervista con il settimanale Vanity Fair il cantante ha dichiarato: “Non mi sono mai chiesto quanto potesse durare. E, comunque, non va neppure bene che uno si sposi pensando: ‘Che sorpresa se va avanti per tanto’. L’ho fatto perché ero innamorato. Quindi, ero assolutamente convinto che saremmo rimasti insieme.” Sembra, infatti, che dopo tutti questi anni di matrimonio il loro amore non si sia mai spento. Durante questi 39 anni di matrimonio hanno dato alla luce due figli, gemelli per l’esattezza: Federico e Marco.
Nel febbraio del 2015 Francesco De Gregori è stato ospite nello show ‘E poi c’è Cattelan’, condotto da Alessandro Cattelan, in cui ha rilasciato delle dichiarazioni importanti. Dopo che il conduttore gli aveva detto che della sua vita privata non si sa molto, lui racconta un aneddoto con un paparazzo: “Una volta sono stato fotografato da un paparazzo a Roma perché raccoglievo le feci che aveva fatto il cane, ed io ero anche fiero perché avevo fatto una cosa giusta. Poi volevo pubblicarla su Facebook ma quelli che si occupano della mia pagina me l’hanno sconsigliato perché non era poetico”. Inoltre, di lui sappiamo che fuma gitanes senza filtro. Aveva smesso, ma ha ripreso durante il secondo tour con Dalla. Di Lucio dice: “Accendeva in continuazione Marlboro sostenendo di non aspirare. Era una gran bugiardo”. Un altro “vizio” per lui sono le chitarre. Sostiene, infatti, di tenere a casa una collezione di chitarre. Francesco ha la passione per il calcio e tifa Roma.

E QUINDI CHE FINE HA FATTO?
Da personaggio schivo e intellettuale, un po’ sulle sue, di colpo appare e scompare un po’ come tutti i cantanti pop, ma lui non è un cantante pop! Invitato al concerto all’Arena de Il Volo, ci va, invitato a X Factor, ci va. Invitato a House Party, il nuovo programma di Maria De Filippi, in compagnia della signora Cattaneo e ci va. Per carità, in ottimissima compagnia, Alessandra Amoroso, Emma, Elisa, Fiorella Mannoia, Giorgio Panariello, Gianni Morandi...ma Francesco De Gregori che c’entra!
Francesco De Gregori non è mai stato cantante pop. I fan conoscono a memoria ogni parola di Rimmel e un sacco di altre canzoni capolavoro. Poi il buio, perché di capolavori come Buffalo Bill, La donna cannone, Generale, Pezzi di vetro non ne ha scritte più, né lui, né chiunque altro per manifesta incapacità. 
Vederlo sorridere per esigenze di copione fa un po’ male. Francesco De gregori è inimitabile, è unico, non è pop, è quello che se lo incontri a passeggiare col cane di notte e lo riconosci ti risponderebbe “ “guarda che non sono io”.

OGGI
Il nuovo lavoro di De Gregori è il doppio album live “Sotto il vulcano”, registrato “a sua insaputa” ad agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina che ha concluso “L'amore e furto tour”. Francesco ha appena lanciato come nuovo singolo la versione live di “Rimmel”, un brano pubblicato nel 1975 che, nonostante abbia più di 40 anni, è “eternamente giovane”. Ha dichiarato recentemente: Non so se ci sia un segreto, credo che sia una buona canzone e in qualche modo ha passato un po' la moda del momento. È una canzone d'amore e l'amore paga sempre”. In ‘Rimmel’ l’artista racconta una storia: “La storia che io racconto in quella canzone va bene anche per chi la ascolta oggi, è la storia di un addio, di una frattura sentimentale: quello succedeva 40 anni fa come succede oggi”.
Francesco De Gregori ha svelato che ci sono progetti in rampa di lancio. Ha dichiarato ai microfoni di Radio Italia: “Non ho in programma un tour in Italia però a ottobre e novembre andrò in Europa, negli Stati Uniti e in Canada per un breve tour, una ventina di date fra Europa e Oltreoceano”.

#FrancescoDeGregori #Chefinehafatto #Carriera #Oggi

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...