Vitulano, contro i migranti sindaco Pd alza muro di terra: l'ironia di Salvini

13 febbraio 2017 ore 11:34, Andrea De Angelis
Il blocco stradale voluto da Raffaele Scarinzi, sindaco Pd di Vitulano, nel Beneventano, esasperato dal numero di immigrati inviati nel suo territorio, è gia stato rimosso. Crolla dopo poche ore il muro di terra che ha fatto tanto rumore da un punto di vista mediatico, anche perché "alzato" da un sindaco del Partito Democratico. Segno di un disagio reale, non certo ideologico. Non si tratta, in buona sostanza, di razzismo o xenofobia, ma di un segnale forte nella ridistribuzione delle quote di donne, uomini e bambini da ospitare nei singoli comuni. Insomma, siamo alle solite. Di certo una cosa è la distribuzione delle persone in maniera armonica (compito questo che spetta alla politica, la quale non può derogare o rimandare simili scelte), altra la chiusura e le porte in faccia a persone disperate e che spesso godono di diritti derivanti dallo status di rifugiato politico.

Vitulano, contro i migranti sindaco Pd alza muro di terra: l'ironia di Salvini
Il muro

Una massa di terra bloccava la via di accesso all'agriturismo destinato ai nuovi arrivi. Vitulano ospita già un sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Raggiunta un'intesa con la prefettura, la strada è percorribile. "Con gli immigrati - aveva commentato il sindaco Scarinzi - bisogna che lo Stato rispetti i patti e le regole con gli enti locali. I comuni che già ospitano uno Sprar non possono ospitare altre strutture per immigrati gestite da privati". Secondo quanto fa sapere il vice sindaco Antonio Iannella (Pd), è stata raggiunta un'intesa con la prefettura sul numero di migranti da ospitare, passato da 34 a 12. Intanto il prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha disposto la chiusura della struttura privata di Vitulano. I migranti sono stati destinati ad un altro centro di accoglienza in un Comune della provincia del quale non è stato reso noto il nome.

La reazione di Salvini
Sulla vicenda, che ha avuto subito un'eco nazionale, si è espresso anche Matteo Salvini leader della Lega Nord che ha espresso inoltre la volontà di essere presto a Vitulano. “Il sindaco di Vitulano – scrive Salvini – ha chiuso una via comunale, facendo scaricare una massa di terra per bloccare la strada, per evitare l'arrivo di nuovi immigrati previsto dalla prefettura. Per qualche buonista ha sbagliato, per me ha fatto bene! Il sindaco è del Pd: razzista, populista e leghista anche lui?”. 

#Vitulano #muro #migranti

caricamento in corso...
caricamento in corso...