Frosinone, risoluzione Acea spacca-Pd: l'acqua pubblica divide i sindaci

14 dicembre 2016 ore 9:50, Americo Mascarucci
I sindaci del Frusinate hanno licenziato Acea come gestore del servizio idrico integrato.
La convenzione con Acea era stata firmata nel 2003 dalla provincia di Frosinone e ora la maggioranza dei sindaci ha votato per la risoluzione contrattuale.
Un voto trasversale che ha spaccato anche il Partito Democratico che era per il mantenimento della convenzione. 
Si è espresso contro Acea anche il sindaco di Paliano Domenico Alfieri che è anche presidente provinciale del Pd che ha votato insieme ai sindaci dekl centrodestra. 
Il primo cittadino si è però giustificato spiegando di non poter fare diversamente visto che il suo Comune ha un contenzioso con Acea. Domenico Alfieri si è schierato a favore della risHa votato insieme ai sindaci di centrodestra, contro le indicazioni date dal Partito di cui è presidente. Ha spiegato che il suo era un voto obbligato: Paliano ha in piedi un contenzioso con Acea che ne reclama gli acquedotti.

Frosinone, risoluzione Acea spacca-Pd: l'acqua pubblica divide i sindaci
Anche il sindaco Pd di Alatri Giuseppe Morini ha votato per la risoluzione contrattuale  spiegando che Acea non avrebbe mantenuto fede agli investimenti che avrebbe dovuto effettuare. 
L’indirizzo politico del Pd provinciale era quello di votare contro la risoluzione ma alla fine, proprio il voto dei sindaci Pd dissidenti ha permesso di far pendere la bilancia per il sì. 
La maggioranza dei sindaci della Provincia di Frosinone è infatti di centrosinistra e se non ci fossero state defezioni il contratto con Acea sarebbe salvo. 
Cosa che invece non è avvenuta e ora nel Pd si aprirà probabilmente un problema politico. 
Favorevoli alla risoluzione si sono pronunciati i sindaci di Alatri; Alvito; Arnara; Boville; Casalvieri; Cassino; Castro dei Volsci; Ceccano; Cervaro; Coreno Ausonio; Fiuggi; Frosinone; Guarcino; Monte S.G.Campano; Paliano; Picinisco; Pico; Pofi; Pontecorvo; Ripi; Rocca d’Arce; Roccasecca; S.Donato Val Comino; S.Elia Fiumerapido; S.Giorgio a Liri; S. Giovanni Incarico; S. Vittore del Lazio; Serrone; Settefrati; Sora; Strangolagalli; Torre Cajetani; Vallerotonda. 
33 voti a favore e 16 contrari è stato il conteggio finale. 
Ma non è escluso che adesso si apra una vertenza legale fra l'Ato e l'Acea stessa che difficilmente accetterà di buon grado la decisione.

caricamento in corso...
caricamento in corso...