Camorra: tre fratelli imprenditori arrestati, in odore di legami con clan

22 giugno 2017 ore 12:12, Luca Lippi
Camorra: tre fratelli imprenditori arrestati, in odore di legami con clan
Blitz all’alba della Direzione investigativa antimafia di Napoli. Gli uomini di Giuseppe Linares hanno arrestato tre noti imprenditori napoletani, tutti di Posillipo, per trasferimento fraudolento di valori. Secondo gli investigatori  sarebbero collegati a clan del centro di Napoli.
Gli arrestati, secondo l’accusa, hanno intestato una serie di proprietà per non farle sequestrare a dei prestanome. Uno dei tre risulta essere stato già condannato per camorra in precedenza. Perquisizioni in queste ore degli agenti a Posillipo in lussuose ville con piscina.
Giuseppe Linares dal settembre del 2013 a capo della Dia di Napoli, è un ex dirigente della Divisione anticrimine della questura di Trapani ed ex capo della squadra mobile della città siciliana, da anni era impegnato assieme alla procura di Palermo nelle ricerche del latitante Matteo Messina Denaro, l’erede dei boss Riina e Provenzano.
I tre fratelli arrestati sono noti imprenditori del centro di napoli, residenti nel lussuoso quartiere di Posillipo, al momento non ci sono ancora dettagli ma solo indiscrezioni su un eventuale coinvolgimento di fatti che vanno oltre la presunzione di false intestazioni e occultamento di proprietà.

#Dia #Napoli #Linares #Arrestati
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...