Panini gratis con cena: regalo a bimbi malati di cancro commuove il web

30 giugno 2017 ore 13:42, Americo Mascarucci
Alle volte basta davvero poco per far felice chi soffre e per guadagnarsi la gratitudine delle persone. La storia che arriva da Napoli è bellissima e commovente al tempo stesso. Una storia che davvero dovrebbe essere da esempio per molti. Nel reparto di oncologia pediatrica del primo Policlinico di Napoli è stata organizzata una serata speciale dai volontari dell'associazione "Diamo una mano Onlus", che da anni si occupano di organizzare attività di animazione per i piccoli pazienti. Una cena in piena regola che nessuno si aspettava ma che ha finito per far felici tutti.
Panini gratis con cena: regalo a bimbi malati di cancro commuove il web

LA STORIA - Protagonisti del grande gesto i titolari di una paninoteca alla quale i volontari si erano rivolti per avere alcuni panini per la cena. Raccontano con un post su Facebook: "Dovevamo solo scegliere cosa mangiare. E allora il nostro gigante ci dice: ‘chiamiamo Puok che ha dei panini buonissimi, io voglio il mammà’. Decidiamo tutti i panini da prendere e inviamo la prenotazione. Viviana, una nostra volontaria, passerà a ritirarli. Poco dopo, in ospedale, non arrivano solo i panini richiesti, ma un buffet ricchissimo: altri panini gratis, patatine, salse di tutti i tipi. E lo scontrino con un messaggio scritto a penna: "Che sia un momento di gioia".  
Ovviamente l'emozione è stata immensa: "Ci siamo emozionati tutti; ma non perché non ci abbia fatto pagare nemmeno 1€, - aggiungono i volontari sul post - o perché ci abbia mandato il doppio di quello che avevamo richiesto, ma per il modo e soprattutto l'amore in cui quel gesto è stato fatto".
Per i titolari del locale quel gesto è servito a far felice chi soffre e chi si adopera per alleviare quelle stesse sofferenze. Grazie a quella cena offerta, i volontari hanno potuto trascorrere momenti lieti con i piccoli pazienti del reparto mangiando panini e patatine a più non posso e soprattutto divertendo con giochi, animazioni e tanta allegria che certamente senza quella ricca cena non sarebbe forse riuscita alla stessa maniera. 
"I due proprietari della paninoteca si chiamano Egidio e Teresa - scrivono ancora i volontari su FB- Si sono superati. Hanno offerto panini a più non possono, augurandoci solo di passare una buona serata, perché per loro ieri sera solo quello contava, la gioia dei nostri amici guerrieri. Ebbene sì, anche grazie a voi ieri siamo riusciti a regalare ai nostri amici qualche ora di sana distrazione, ridendo e gustando i vostri panini buonissimi. Vi aspettiamo una di queste sere per ripetere la serata di ieri, ma questa volta insieme a voi, per regalarvi quei sorrisi che valgono oro".

#napoli #cena #bimbicancro
caricamento in corso...
caricamento in corso...