Ladri da Mauro Corona, con ascia: "Li avrei ammazzati". Giù critiche

31 luglio 2017 ore 14:15, Luca Lippi
Dei vandali si sono introdotti nello studio dello scrittore Mauro Corona. Se li è trovati davanti e senza perdersi d’animo è uscito per metterli in fuga usando un'accetta. Lo scrittore stava riposando all’interno di una stanza dello studio a Erto (Pordenone). I vandali hanno danneggiato una delle sue culture in bronzo usandola per rompere una vetrata. Come ha raccontato lui stesso "Se li avessi presi li avrei ammazzati senza nessuna pietà". Sempre a detta dello scultore/scrittore, non li ha raggiunti solamente perché era scalzo, senza paura li ha rincorsi per un lungo tratto, ma i tre vandali sono riusciti a sottrarsi dall’ira di Corona.
Ladri da Mauro Corona, con ascia: 'Li avrei ammazzati'. Giù critiche
Racconta arrabbiatissimo quello che gli è successo nella notte tra sabato e domenica: "Li ho sentiti passare e ho guardato l'orologio, hanno trafficato fuori dalla tana e poi hanno spostato una delle sculture che, a causa delle dimensioni, tengo sotto il portico. Ad un certo punto l'hanno spinta contro la vetrata e l'hanno mandata in pezzi. Se l'avessero rubata non ci sarebbero stati problemi, si sarebbe trattato di un furto d'arte. Invece no, hanno usato violenza, maleducazione e inciviltà"
Sul fatto indagano le forze dell'ordine, che stanno analizzando i filmati della videosorveglianza. Intanto lo scrittore ha precisato che non è la prima volta che in quella zona succedono atti di vandalismo e Corona si è persuaso si tratti di un gruppo di giovani che salito in Valcellina per partecipare a una manifestazione sportiva avrebbe perso il controllo dopo aver bevuto fino a notte fonda: “Non bisogna dire che sono ragazzate, non è così. A me non disturba il danno economico e il fastidio di dover sostituire la vetrata, ma l’affronto, l’umiliazione e la vigliaccheria dimostrata. Questi sono dei delinquenti”. 

#MauroCorona #Vandali #Accetta #Ladri #Reazione

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...