Scomparsa misteriosa del 43enne vivo grazie a bacche: quei 21 giorni

06 luglio 2017 ore 9:53, intelligo
Genova si tinge di giallo e torna un "fantasma" riapparso: lo scomparso 43enne Stefano Gentili che ha vagato 20 giorni prima di essere ritrovato vivo in stato confusionale. Non sarebbe stata una fuga orchestrata, né una scelta vera e propria, piuttosto i medici stanno valutando le sue condizioni di salute che appaiono al momento misteriose come tutta la vicenda. Sta bene comunque, ma l'allontanamento da casa e la sopravvivenza lo hanno messo a dura prova: sono state settimane difficili, dove l'uomo ha dovuto procurarsi di tutto non avendo con sé nulla e vivendo tra i boschi in Liguria. Si è cibato di bacche e frutti di bosco come dalle testimonianze dei soccorritori. 
Scomparsa misteriosa del 43enne vivo grazie a bacche: quei 21 giorni

MISTERO: Il mistero Gentili è ricco di contraddizioni e di lacune anche nel racconto dello stesso Stefano che per ora non ha saputo spiegare bene cosa ha fatto dal 12 giugno. E' stato individuato nella zona di Rezzoaglio, nei pressi della sua auto (a 20 km circa) abbandonata per andare teoricamente a lavoro, da un cittadino che ha sentito delle richieste di aiuto alzarsi dal bosco e ha dato riattivato i controlli di Carabinieri, Vigili del fuoco di Genova, squadre del soccorso alpino di Rapallo, volontari della protezione civile Croce Verde che già si erano dati ampiamente da fare in passato. tutti lo avevano cercato per settimane ma senza esito.per andare al lavoro. Il caso era stato,anche al centro di una puntata di 'Chi l’ha vistò. Tutto è bene quello che finisce bene, e dopo la visita nell’ospedale più vicino, l’uomo è tornato a casa a riabbracciare i genitori. Ma andrà chiarita la dinamica e alcuni interrogativi sulla vicenda.

SINDACO: "Il paese non ha mai smesso di sperare, adesso siamo felici ed emozionati e speriamo che Stefano torni presto tra noi in buona salute. Ieri sera, quando i carabinieri mi hanno comunicato la notizia del ritrovamento dopo aver avvertito la famiglia, mi trovavo ad una festa di beneficenza in paese. Ho annunciato la buona notizia in pubblico non riuscendo a trattenere la commozione e anche molti compaesani si sono commossi". Così Alessandro Piva, sindaco di Podenzano, comune della prima fascia di Piacenza (di cui l'uomo è originario), in Valnure, commenta la notizia del ritrovamento di Stefano Gentili, come riportato dalla stampa


#Genova #boschi #scomparso
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...