HTC U Ultra e U Play, doppio display e super IA per gli smartphone del futuro [VIDEO]

12 gennaio 2017 ore 20:14, Micaela Del Monte
HTC continua a sorprendere e presenta due nuove versioni del modello "U": HTC U Ultra (modello di fascia decisamente più elevata e pensato per un pubblico di power user) e HTC U Play (smartphone di fascia medio-alta). Sostanzialmente i due dispositivi Android sono differenti se non per alcune caratteristiche come il “design liquido”, una tecnologia di intelligenza artificiale e l’audio USonic.

Come riporta webnews.it entrambi hanno un frame in alluminio e una cover posteriore lucida, realizzata con un processo produttivo che ha permesso di modellare il vetro, in modo da emulare la tensione superficiale dei liquidi. L’effetto finale è simile a quello della madreperla. I colori (Sapphire Blue, Brilliant Black, Ice White e Cosmetic Pink) sono stati fusi nel vetro mediante una tecnica specifica.

HTC U Ultra e U Play, doppio display e super IA per gli smartphone del futuro [VIDEO]
HTC U Ultra:
E' più potente e prestante: il processore è uno Snapdragon 821 coadiuvato da 4 GB di RAM e 64 (o 128) GB di memoria interna, è dotato di una pseudo intelligenza artificiale denominata Sense Companion, registra e riproduce audio ad alta risoluzione, riconosce la voce del proprietario per identificarlo e si sveglia dallo standby a comando vocale.

Oltre a un display da ben 5,7 pollici Quad HD con Gorilla Glass 5 leggermente incurvato (ma esiste anche una versione con vetro in zaffiro), il telefono ospita sopra allo schermo principale anche un piccolo pannello secondario e indipendente da 160 x 1040 pixel, simile a quello utilizzato da LG nel suo smarpthone V20: come la soluzione coreana, serve a visualizzare notifiche e informazioni importanti senza accendere tutto lo schermo. Infine su HTC U Ultra trova posto un sensore fotografico da 12 megapixel accoppiato a un obiettivo f/1.8: HTC la chiama ancora fotocamera a Ultrapixel, ma con tutta probabilità è la stessa (eccellente) unità che la stessa casa coreana ha messo a bordo degli smartphone Pixel e Pixel XL commissionati da Google.


HTC U Play è un telefono più modesto: il processore è un MediaTek Helio P10 affiancato da 3 o 4 GB di RAM e da 32 o 64 GB di memoria flash; il display da 5,2 pollici si ferma alla risoluzione Full HD e la fotocamera (comunque più che dignitosa) è una unità da 16 megapixel con obiettivo f/2.


A rendere speciale questi nuovi HTC è proprio Sense Companion, l'IA che impara le abitudini degli utenti e suggerisce quando mettere vestiti pesanti, prendere l’ombrello o preparare il caricabatteria se si devono affrontare viaggi in aereo. Entrambi gli smartphone monteranno Android 7 Nougat e arriveranno a metà febbraio, quindi prima del MWC di Barcellona. I prezzi stimati, non certo "moderati" (quanto meno per il top di gamma) si aggirano intorno ai 749 euro per U Ultra e 449 euro per U Play.
caricamento in corso...
caricamento in corso...