Fatima, foreign fighter italiana condannata a 9 anni (con familiari e 'maestra di jihad')

19 dicembre 2016 ore 13:27, intelligo
E' arrivata la sentenza della corte d'assise di Milano nell'ambito del processo Fatima, alias Giulia Maria Sergio, la 29enne nota come Fatima, scappata in Siria nel settembre 2014 dove si è schierata tra le file del Califfato. Ma non sole lei e i suoi familiari sono stati messi sotto processo. 
L'accusa di terrorismo internazionale costerà a Fatima 9 anni di reclusione, altri 9 anni sono stati chiesti per il marito, Aldo Kobuzi, anche lui in Siria e per Bushra Haik che secondo il Procuratore aggiunto Maurizio Romanelli, Fsarebbe una "vera e propria 'maestra di jihad'". Sarebbe stata Bushra ad averle insegnato che "uccidere i miscredenti occidentali non solo è lecito, ma è un dovere". Fatima è stata educata "all'esaltazione del terrorismo e degli atti terroristici, anche commessi nei Paesi occidentali come l'attentato alla redazione parigina di Charlie Hebdo". E c'è anche la coetanea di Fatima accusata di essere la reclutatrice tanto della giovane quanto di sua sorella, Marianna Sergio. Otto anni, invece, sono stati chiesti per Donica Coku e Seriola Kobuzi, rispettivamente madre e sorella di Aldo. La pena minore è stata chiesta per il padre di Fatima, Sergio Sergio, per il quale l'accusa ha chiesto una pena di 3 anni e 4 mesi. 

Fatima, foreign fighter italiana condannata a 9 anni (con familiari e 'maestra di jihad')


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...