Anoressia e bulimia senza età, colpite donne fra 40 e 50 anni. Effetti e cause

20 gennaio 2017 ore 12:45, Americo Mascarucci
Anoressia e bulimia non hanno età e non è detto colpiscano solo nell'adolescenza. 
Anche le donne tra i 40 e 50 anni possono soffrirne magari dopo averne già sofferto nell'età adolescenziale. 
Ma non sono esclusi casi in cui entrambi i disturbi alimentari sono emersi in età adulta. Uno studio britannico dello University college di Londra, pubblicato sulla rivista Bmc Medicine e condotto su 5600 donne, ha verificato che complessivamente soffre di anoressia e bulimia il 3% delle donne fra i 40 e i 50 anni.
Come riporta il Corriere della Sera, la Bbc ha raccolto la testimonianza di una donna, Julie Sprinks , 48 anni, che on è stata direttamente coinvolta nello studio ma inquadra molto bene la problematica: 
"Ho sofferto di anoressia per la prima volta quando avevo 44 anni. Per me è stato un choc, sapevo che stavo mangiando sempre meno, ma non avrei mai pensato di diventare anoressica. Ero infelice sul lavoro e avevo una bassa autostima. Mi sentivo depressa e mi sembrava che non valesse la pena alimentarmi. Io volevo svanire"
Julie, dopo un collasso al lavoro, è stata visitata e i medici le hanno diagnosticato anoressia e depressione ed è andata in terapia. 
Anoressia e bulimia senza età, colpite donne fra 40 e 50 anni. Effetti e cause

"Molte delle persone coinvolte nello studio ci hanno detto che quella era la prima volta che parlavano dei loro problemi alimentari. Dobbiamo quindi capire perché molte donne non cercano aiuto", si diomanda Nadia Micali, coordinatrice della ricerca.
 Stefano Erzegovesi, nutrizionista e psichiatra, responsabile del Centro dei disturbi alimentari dell’Ospedale San Raffaele di Milano spiega: "L’esordio tardivo è in genere legato a eventi stressati come grosse delusioni d’amore, divorzi, lutti importanti o problematiche di lavoro come possono essere un licenziamento o un mancato avanzamento di carriera. Si tratta in genere di donne che nel loro passato hanno avuto a che fare con un disturbo alimentare sfumato, magari ben mascherato come può essere una ragazza molto attenta alla linea con un rigido regime alimentare che per anni passa inosservata".
Ma fra le cause vi potrebbero anche essere abusi sessuali durante l'infanzia o eventi come la separazione dei genitori o l'adozione nell'infanzia. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...