Hotel Rigopiano, notte tranquilla per i bambini salvati: come stanno

21 gennaio 2017 ore 11:55, Americo Mascarucci
"I quattro bambini salvati dalle macerie dell'albergo di Rigopiano stanno bene e non starebbero soffrendo le conseguenze dell'ipotermia".
Lo ha detto Rossano Di Luzio, del Presidio Ospedaliero di Pescara, facendo il punto in conferenza stampa.
Le informazioni riguardano solo i pazienti ricoverati all’ospedale di Pescara. 
La Prefettura ha già informato i parenti delle 3 vittime riconosciute. 
"I bambini stanno bene, solo una persona ha un problema al braccio con una compressione, nessuna frattura - spiegano i medici -  oggi nessuno verrà dimesso, è stato dimesso il papà dei bambini che è qui con la famiglia. I bambini sono tutti quanti qua. Tutti in rianimazione. Non sappiamo se ci sarà l’arrivo di altri pazienti. Non c’è arrivata nessuna comunicazione ancora".
"I bambini hanno trascorso in maniera molto tranquilla la notte con i familiari al loro fianco. Oggi per loro c’è bisogno di supporto psicologico, non c’è più ipotermia, stanno bene. Lo stato d’animo è quello di chi ha ricevuto un dramma e che è stato in condizioni precarie per tantissime ore, ecco perché stanno ancora qui".
Hotel Rigopiano, notte tranquilla per i bambini salvati: come stanno

Con un lavoro incessante che va avanti da giovedì scorso, i soccorritori hanno intanto recuperato due donne e due uomini. 
Si aggiungono ai quattro bambini e alla donna estratti ieri. 
Questi i nomi forniti dalla Prefettura di Pescara: le persone salvate ieri sono Gianfilippo e Ludovica Parete, i due figli dello chef, Giampiero Parete che si è salvato subito dalla slavina ed è riuscito a dare l'allarme. 
Anche la moglie Adriana Vercerao è stata estratta viva dalle macerie. 
A questi vanno aggiunti altri due bambini: Samuel Di Michelangelo (per ora nessuna notizia dei suoi genitori ieri dati per vivi dal sindaco di Osimo) e Edoardo Di Carlo
Poi c'è il gruppo delle 5 persone individuate ieri: Stefano Feniello e la fidanzata Francesca Bronzi; Vincenzo Forti e la fidanzata Giorgia Galassi; Giampaolo Matrone. 
Di questi, quattro sono stati estratti dalle macerie mentre sono in corso le operazioni per salvare la quinta persona, ma la prefettura ancora non ne ha fornito l'identità.
 

caricamento in corso...
caricamento in corso...