Ventimiglia, pulizie straordinarie sul fiume Roja: migranti ancora ''sospesi''

27 giugno 2017 ore 12:12, Stefano Ursi
È stata una notte di tensione quella che si è vissuta vicino a Ventimiglia, dove un gruppo di circa 400 migranti di nazionalità perlopiù sudanese accampati presso il fiume Roja, in vista dello sgombero che era stato annunciato, hanno iniziato a spostarsi verso il confine francese, guidati da due giovani attivisti tedeschi. Scoperti, la Polizia ha cercato di fermarli; si sono poi divisi in due gruppi, uno diretto a Olivetta San Michele, l'ultimo confine sul territorio italiano, l'altro diretto lungo il rio Bevera fino alla stazione di Torri, dove sono stati nuovamente bloccati. Quest'ultimo gruppo, si apprende, ha poi deciso di ricongiungersi con gli altri, in località Fanghetto, sul confine francese.

Ventimiglia, pulizie straordinarie sul fiume Roja: migranti ancora ''sospesi''
''Chiediamo di avere la nostra dignità di uomini - avevano spiegato i migranti ripresi dai media – se la Francia ci respinge, deve intervenire l'Europa a garantire i nostri diritti. Siamo qui da giorni, settimane, mesi. Viviamo in un fiume perché nel campo della Croce Rossa non c'è posto per tutti. Alcuni di noi hanno tentato anche una cinquantina di volte di attraversare il confine ma la polizia francese ci ha sempre respinti. Nessuno di noi vuole restare in Italia: oggi vogliamo riuscire a raggiungere la Francia per avere lì una vita che sia dignitosa''. Intanto l’Amministrazione di Ventimiglia ha predisposto una pulizia straordinaria di alcuni tratti del fiume Roja. Sono previsti, si legge sui media locali, tre separati interventi affidati alla Docks Lanterna, dal ponte Doria al ponte ferroviario, dal ponte ferroviario al ponte autostradale e dal Ponte ferroviario allo Stadio “Morel”.

L'intervento si sostanzierà nella raccolta e nella differenziazione di rifiuti come indumenti, ingombranti, cartacce, plastica e ogni altro genere di materiale depositato all’interno dell’alveo del fiume Roja. Che poi verranno ritirati e portati in discarica. Riporta Sanremonews.it il commento del Comune: "Questa importante e attesa opera di pulizia è frutto di mirate conferenze di servizi con svariati enti, tra cui Autostrada dei Fiori, Rete Ferrovie Italia e Amministrazione Provinciale nonché Questura, Comando Provinciale CC e Comando Provinciale GdF, a riprova di quanto sia complesso e macchinoso intervenire all’interno del greto del fiume Roja".

#ventimiglia #migranti #fiume #roja

autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...