Terremoto, Centro Italia: nuova scossa 5.3 epicentro tra L'Aquila e Rieti. Testimonianze

18 gennaio 2017 ore 11:57, intelligo
Una forte scossa di terremoto è stata avvertita a Roma in questi minuti. Ancora non è chiara l'intensità della scossa né tanto meno l'epicentro del terremoto. La magnitudo è stata di 5,3, secondo le prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), ed è avvenuto tra L'Aquila e Rieti a una profondità di 10 km. A seguito degli eventi sismici registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia tra le regioni Lazio e Abruzzo alle ore 10.25 con magnitudo 5.3, alle 11.14 con magnitudo 5.4 e alle 11.25 con magnitudo 5.3, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, in raccordo con la Dicomac insediata a Rieti, si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile, oltre che con le strutture operative già dispiegate da mesi sul territorio. Dalle verifiche effettuate, spiega la Protezione civile, gli eventi - con epicentri individuati tra i comuni di Montereale, Capitignano, Amatrice, Campotosto, Barete, Pizzoli - sono risultati avvertiti dalla popolazione, e sono in corso tutte le necessarie verifiche per eventuali danni a persone o cose.    

Aggiornamento ore 10:46, una nuova scossa è stata avvertita intorno alle 10:30. Secondo INGV il terremoto, di magnitudo 3.2, si è sviluppato ad una profondità di circa 15km con epicentro nuovamente ad Amatrice.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...