Per Fedeli ci siamo, "80% di possibilità che ius soli si approvi. Ad Alfano dico"

12 ottobre 2017 ore 10:14, intelligo
Lo ius soli è nei desiderata della maggioranza, ma finora tutti avevano fatto capire di voler rimandare il vito perchè al senato sarebbe a rischio. Non è della stessa opinione il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli che si spinge anche oltre: "Mettere la fiducia sullo ius soli? Io voglio portare a casa questa legge e secondo me c'è l'80% di possibilità che la legge sia approvata" dice a "Circo Massimo" di Radio Capital. "La mia posizione - ha ricordato - dall'inizio è stata schierarmi subito, incontrare tutte le associazioni, le classi e i genitori, perchè lo considero un punto di civiltà: abbiamo una contraddizione enorme, perchè noi a scuola diciamo includere le differenze e poi abbiamo un Parlamento che non è in grado di verificare quello che già nella realtà avviene. Quella legge, che è molto equilibrata, va votata oltre i numeri della maggioranza e si sta lavorando per questo. Sono convinta che se si lavora con attenzione, si fa un dibattito serio, non si collega questa scelta con l'immigrazione, ci sono i numeri". 
Per Fedeli ci siamo, '80% di possibilità che ius soli si approvi. Ad Alfano dico'
ALFANO
Poi invia un messaggio di dialogo al ministro degli esterim che si era detto contrario non in assoluto, ma in per ora.
"Ad Alfano dico: ragioniamo seriamente - ha concluso Fedeli - questa è veramente una scelta di civiltà, abbiamo ragazzi che da anni fanno un percorso con i nostri figli e dobbiamo dargli una risposta di maturità e civiltà".

I VOTI
Ma proprio a IntelligoNews, era stato lo stesso collega del ministro, il dem Stefano Esposito, a metttere in dubbio che ci siano i voti per approvare lo ius soli: "Ho trovato curiosa una dichiarazione di questa mattina del mio collega Manconi che dice che i voti ci sarebbero. Io non ne ho contezza, ma se lui ha un conteggio che dice questo, allora facciamo subito un elenco insieme e sbrighiamoci".

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...