Europa e trattati, l'Ass. EURECA si presenta

25 maggio 2017 ore 18:53, Micaela Del Monte
Si è tenuto mercoledí presso la Società Dante Alighieri a Roma l'evento di presentazione dell'associazione EURECA (Europa Etica dei Cittadini e delle Autonomie) che ha come obiettivo quello di informare i cittadini su cosa sta accadendo in Europa e soprattutto di tutelare la democrazia e la legittimità delle norme europee tramite azioni concrete: contro norme ritenute illegittime e incapaci di modificare i Trattati perché di ''rango inferiore'', come il Patto di Stabilità o il Fiscal Compact, norme che nessun parlamento europeo ha mai approvato. 

All'incontro presenti molte personalità di spicco, che collaborano fattivamente con EURECA, fra cui il giornalista del Tg1 e presidente dell'associazione Angelo Polimeno, l'Ambasciatore e già Ministro degli Esteri Giulio Terzi, il 'padre' di EURECA il prof. Giuseppe Guarino esperto di materie europee, il prof. Federico Tedeschini, avvocato amministrativo di Roma che coordina con il suo studio legale le iniziative dell'associazione e molti altri. 

IntelligoNews ha raggiunto la Società Dante Alighieri e con le sue telecamere ha raccontato l'evento, parlando con i protagonisti della giornata; ai nostri microfoni il prof. Tedeschini ha annunciato una iniziativa destinata ad avere una grande eco ovvero il lancio di una class action pubblica contro il Fiscal Compact. Visto che il vincolo del pareggio di bilancio è l'esatto opposto del vincolo della crescita economica, ha commentato. Una delle finalità di EURECA, ha spiegato Angelo Polimeno, ''è spiegare ai cittadini cosa sta succedendo realmente in Europa, cosa è successo prima e cosa sta avvenendo ora. Il tema non è Europa sì o Europa no, Europa bella o Europa brutta, restare nell’euro o uscire dall’euro, il dibattito è un altro, giuridico e normativo, e queste sono posizioni che non dicono nulla e che servono soltanto a non far capire ai cittadini cosa sta accadendo davvero''.

caricamento in corso...
caricamento in corso...