Salvini in Stazione: è il Milanistan. Filma gli immigrati e cresce la tensione - VIDEO

11 luglio 2016 ore 16:53, Lorenzo Ursica
Matteo Salvini Vs immigrati, ma in stazione. Fa il reporter stamattina verso l’ora di pranzo in stazione centrale a Milano. Il leader della Lega Nord usa Facebook e le prove per denunciare il degrado e il pericolo sicurezza presso gli alberi con diverse decine gli immigrati sotto, al riparo dal caldo e in cerca di un posto dove stare.

Bagni pubblici a cielo aperto, acqua pubblica come privata, questa è la situazione che gli fa scattare una domanda: "Dov'è la Boldrini, Renzi e Alfano?". Poi la tensione, gli immigrati non vogliono essere filmati secondo Salvini perché "qui fumano e bivaccano alle spese vostre, chi denuncia queste cose è brutto e cattivo, egoista, razzista, ignorante. Portaerei non barconi per fare rimpatri di massa. Poi minacciano pure se osi riprendere quello che fanno alla facciazza vostra. Io non mi rassegno, se voi mi date una mano, questa pulizia si può fare anche nell’interesse degli immigrati regolari e perbene che hanno tutto il diritto di essere qua e non essere trattati alla stregua di questi balordi che evidentemente non scappano da nessuna guerra”. 
Migliaia di visualizzazioni e tante reazioni. Di tutti i tipi. Vi lasciamo immaginare. ECCO IL VIDEO:




caricamento in corso...
caricamento in corso...