Caos "Chi l’ha visto”: polemiche VIDEO trash con genitori del fidanzato di Noemi

14 settembre 2017 ore 16:54, intelligo
Il dramma e il trash in diretta su “Chi l’ha visto”. “È finita, siamo morti”, così hanno iniziato a urlare i genitori del fidanzatino di Noemi Durini, dopo aver appreso a caldo dalla giornalista che li stava intervistando che il figlio aveva confessato nella caserma dei carabinieri di Specchia, l’omicidio della sedicenne trovata morta undici giorni dopo la sua scomparsa, in un campo a Castrignano del Capo.

 

 I genitori del ragazzo parlano da casa mentre lui è nella stazione dei carabinieri di Specchia. Il padre Biagio - cui la sera prima era stato consegnato l'avviso di garanzia con l'accusa di sequestro di persona e occultamento di cadavere - poco prima si era scagliato contro Noemi, dipingendola come una poco di buono, facendo pesanti insinuazioni. La reazione dei genitori alla notizia della confessione del figlio è stata drammatica. Uno choc per i telespettatori, testimoni di una tragedia nella tragedia. Immediate le critiche contro la gestione della situazione da parte di “Chi l’ha visto”. Ecco alcuni commenti sui social:
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...