Cosa hanno in comune Benigni e Bebe Vio con Renzi da Obama - VIDEO

18 ottobre 2016 ore 13:57, Lorenzo Ursica
Sono personalità 'made in Italy', un fiore all'occhiello per l'Italia che il premier Renzi rappresenta a livello politico. Il regista premio Oscar Roberto Benigni e la campionessa paralimpica Bebe Vio, sono due vincenti insomma. E non serve che si ripetano le loro "gesta" per capirlo. 
Ma la caratteristica che più hanno in comune è la loro semplicità, non sono due certo alti, belli e prestanti, sono due persone esili, Bebe con problemi di disabilità, Roberto magro fino all'osso sembra sempre reggersi in piedi a mala pena. 

Eppure sono tostissimi. E mediaticissimi entrambi. Basta guardare Bebe: la spontaneità di quel sorriso, la determinanzione e il carisma magnetico sono trascinanti e trasmettono energia a chi le sta vicino. "La mia vita è una figata, sono fortunata",ha ribadito a ogni occasione la campionessa azzurra. Idem Roberto vederlo oggi non sembra siano passati molti anni da quando esilissimo giovane artista, prese in bracci l’allora Partito Comunista Italiano Enrico Berlinguer. Lo dondolò tra le sue braccia e il segretario non poté non ridere di quel gesto. Un genio dal capello spettinato che con la sua energia è capace di scatenare il panico in qualunque show o ambiente in cui si trovi. Ricordate gli Oscar? 
Che scena quando salì sulle poltrone per ritirare il suo meritato premio. 

E oggi i due attraenti geniacci sono lì insieme. 



caricamento in corso...
caricamento in corso...