Autoconvocati: quale centro-destra. Da Forza Italia a Forza Italia 2.0 - VIDEO

21 luglio 2016 ore 9:23, Lorenzo Ursica
Autoconvocati 2.0. Da tanto tempo non si erano visti tanti parlamentari "di base" riunirsi (come quelli che hanno affollato il Cinema Capranichetta di Roma), per rilanciare, ricostruire il centro-destra. Soprattutto di Forza Italia (da Brunetta a Castelli, alla Polverini), coordinati da Fabrizio Di Stefano, ma anche con presenze "esterne", come Ignazio La Russa. 
Si è parlato di idee, programmi, rinnovo della classe dirigente, e ipotesi per riaggregare lo schieramento moderato, in vista pure del prossimo referendum costituzionale.
E si è parlato pure di recupero della diaspora interna al centro-destra: troppi politici eletti in Fi e poi traslocati verso Renzi.
Il Patto del Nazareno, non può tradursi nel Partito della Nazione (stessa sigla). 
Modello-Milano (Cdl), modello-Roma (a trazione leghista): quale ricetta? Una cosa è certa: non si può non partire da una nuova Forza Italia.


caricamento in corso...
caricamento in corso...