Venti di guerra, abbattuto jet russo vicino alla frontiera turca: IL VIDEO

24 novembre 2015 ore 10:21, Lorenzo Ursica
Venti di guerra, abbattuto jet russo vicino alla frontiera turca: IL VIDEO
Un Mig russo è stato abbattuto in Siria vicino alla frontiera turca martedì mattina
per una presunta violazione dello spazio aereo. Lo ha annunciato l’emittente turca privata Habertürk, che ha anche ripreso l’aereo in fiamme mentre precipita.

Un'ora dopo, Mosca ha ammesso: "Il caccia abbattuto è nostro". Il ministero della Difesa russo ha reso noto che il caccia Sukhoi-24, bombardiere tattico a bassa quota, è stato abbattuto al confine tra Siria e Turchia e i due piloti sono riusciti ad eiettarsi. Il ministero, citato da Interfax, ha detto che "presumibilmente" si era trattato di un attacco da terra e soprattutto ha aggiunto di poter dimostrare che il velivolo era rimasto nello spazio aereo siriano per tutta la durata del volo. Ankara avrebbe replicato quasi immediatamente: "Ad abbatterlo sono stati due nostri F-16 dopo 10 avvertimenti lanciati in 5 minuti, e rimasti inascoltati, perché abbandonasse il nostro spazio aereo".
Il premier turco, Ahmet Davutoglu, ha ordinato al ministero degli Esteri di avviare una consultazione d'urgenza con la Nato, l'Onu e i Paesi interessati, dopo che è stata diffusa la notizia dell'abbattimento del velivolo.

Il video dell'emittente turca:
 




caricamento in corso...
caricamento in corso...