Ad Amatrice crollata la chiesa Sant'Agostino per una nuova forte scossa - VIDEO

25 agosto 2016 ore 15:49, Lucia Bigozzi
Un'altra scossa, altri crolli. La furia del terremoto si ripete alle 14.36 ad Amatrice, l'antico borgo tra i centri più colpiti insieme ad Accumoli, Arcuata e Pescara del Tronto, epicentro del sisma di magnitudo 6.0 che mercoledì notte ha cancellato vite (195 nei tre paesi su un totale aggiornato, per ora, a 241 vittime). Stavolta la scossa di magnitudo 4.3 ha causato lo sbriciolamento della facciata della chiesa di Sant'Agostino, col suo portale medievale. Un altro colpo al cuore degli amatriciani. Le drammatiche immagini raccontate in questo video di Fanpage: 




autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...