Newcastle, fuggi fuggi per auto su folla a fine Ramadan: bambino grave

26 giugno 2017 ore 10:19, intelligo
Sei feriti, tre adulti e tre bambino ricoverati nell'ospedale Royal Victoria infirmary: tutti investiti da un'auto all'uscita da una palestra a Newcastle. La donna di 42 anni al volante, anche lei esponente della comunità islamica, è stata arrestata. L'incidente ha avuto luogo il giorno delle celebrazioni per la festa dell'Eid al-Fitr (la data esatta viene determinata osservando il ciclo lunare), ossia della fine del mese di Ramadan, ma non è terrorismo, anche se il panico che ne è conseguito era lo stesso e un bambino sarebbe in grave condizioni. 

"Le indagini proseguono per stabilire cosa è accaduto esattamente, ma crediamo per il momento che l'incidente non sia legato al terrorismo", ha dichiarato il portavoce della polizia ma non "si ricerca altri sospetti".
Ci sarebbero due bambini, ricoverati in terapia intensiva, secondo quanto scrive il Daily Mail.
Considerato il periodo difficile per la Gran Bretagna il sindaco di Londra che è musulmano, Sadiq Khan, ha invitato tutti i cittadini a partecipare all'Eid Festival 2017, in programma il 2 luglio a Trafalgar Square "per celebrare la tolleranza e la differenza che sono al cuore della nostra meravigliosa città". 

COS'E' LA EID AL-FITR: La Eid al-fitr costituisce la seconda festività religiosa più importante della cultura islamica.Viene celebrata alla fine del mese lunare di digiuno di rama?an (e dunque il 1° di shawwal), come segno di gioia per la fine di un lungo periodo penitenziale. Letteralmente il significato dell'espressione araba è "festa della interruzione del digiuno. I musulmani in sostanza rendono grazie a Dio per averli sostenuti nello sforzo. 

#newcastle #autosufolla #ramadan

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...