Il video choc del furgone che rincorre motociclisti travolti in Val di Susa

27 luglio 2017 ore 10:00, intelligo
Un camioncino nel video corre dietro a due motociclisti, è l'uomo che ha travolto una coppia di motociclisti sulle strade della Val di Susa, uccidendo Elisa Ferrero e ferendo gravemente il suo fidanzato Matteo Penna. Secondo gli inquirenti l’uomo a bordo del suo furgoncino (era insieme con la compagna e la figlia) avrebbe volontariamente inseguito e travolta i due fidanzati per problemi di traffico e il video sarà utile all'inchiesta. Se così fosse non si sarebbe dunque trattato di un incidente colposo ma di un omicidio in piena regola. Nelle immagini si vede il furgone irrompere nel campo d'azione della videocamera di sicurezza. Probabilmente si tratta dell'istante prima dell'impatto, quando Maurizio De Giulio rincorreva i due ragazzi sulla rotonda di Condove. 
Le immagini sono state reperite dal sistema di videosorveglianza di un'azienda del centro della Val di Susa,. Si vede bene il pulmino Transit. 

CRIMINOLOGA
A IntelligoNews Roberta Bruzzone aveva spiegato che idea si fosse fatta di questa vicenda e del conducente del camion che secondo gli inquirenti avrebbe volontariamente inseguito e travolto Elisa Ferrero e il fidanzato: "Mi pare evidente alla luce degli elementi emersi che non si possa parlare di omicidio stradale ma di omicidio volontario riguardo la condotta dell’investitore. Con ogni probabilità è avvenuto quello che avviene frequentemente su strada, ossia una lite per ragioni di viabilità. Il motociclista da quanto ho letto avrebbe manifestato una certa rabbia nei confronti di questo camionista che per tutta risposta li ha inseguiti travolgendoli in maniera lucida e consapevole. Questo signore ha in pratica usato il suo furgone come un’arma. A mio giudizio l’omicidio volontario in questo caso si configurerebbe anche in forma aggravata".


   

#camion #valdisusa #motociclisti
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...