Attacco Usa in Siria, le prime immagini dopo i missili di Trump [VIDEO]

07 aprile 2017 ore 13:46, Lorenzo Ursica
Le prime immagini arrivano, come spesso capito nell'era di internet, dai social network. L’account @MmaGreen ha così pubblicato su Twitter quello che viene definito come "il primo sguardo su come è stata danneggiata dall’attacco dei Tomahawk americani la base aerea di Shayrat ad Homs". Un attacco che gli Usa hanno sferrato nel cuore della notte siriana e che, secondo Damasco, ha causato la morte di 15 persone, di cui nove civili (compresi bambini) e sei militari. 

Attacco Usa in Siria, le prime immagini dopo i missili di Trump [VIDEO]
Dalle immagini (poche, a onor del vero) si vede la base che presenta segni scuri sul terreno e poi vari frammenti, la cui origine è difficile da decifrare. Così come al momento non è semplice capire come potesse apparire 24 ore alla stessa telecamera il luogo ritratto. Di certo l'obiettivo di Trump è soprattutto geopolitico e ci si interroga su quali siano le sue reali intenzioni. Quei missili sono forse il segnale che anche gli Stati Uniti, a differenza di quanto accadde con la precedente amministrazione, vorranno sedere al tavolo dei vincitori in Siria? O sempre in tal senso l'ultimo, disperato tentativo di avere in ruolo insieme a Russia, Iran e Turchia? E ancora come cambieranno i rapporti tra Trump e Putin? Tutte domande alle quali non sarà facile rispondere, ma la cui eco risuona in ogni continente. 





caricamento in corso...
caricamento in corso...