Legge elettorale, Intelligonews alla Camera: parola ai parlamentari - VIDEO

08 giugno 2017 ore 13:17, intelligo
Tutto sembrava già fatto, invece non è così. Inizia a vacillare l’accordo sulla legge elettorale stipulato tra quelle che, secondo i sondaggi, risultano essere le maggiori forze politiche del paese, ovvero PD, FI, M5S e Lega Nord. Si chiama o meglio si chiamava il patto dei 4. La votazione, avvenuta oggi in Aula alla Camera dei Deputati, ha ottenuto esito inaspettato: 270 voti a favore e 256 contrari, risultato che ha confermato i rumors che prevedevano passi indietro da parte di vari esponenti politici. 

Legge elettorale, Intelligonews alla Camera: parola ai parlamentari - VIDEO
Questa possibilità, infatti, era stata avvertita già da ieri, quando in Aula, al voto segreto per le pregiudiziali di costituzionalità della riforma elettorale, erano venuti a mancare ben 72 voti all’intesa a quattro. Molte perplessità erano state riscontrate tra vari membri del Movimento 5 stelle, nella cordata che fa riferimento a Roberto Fico e Paola Taverna, i quali non avrebbero mostrato la volontà di fare a meno del voto disgiunto e delle preferenze in lista, così come quello delle varie coalizioni che temono di non raggiungere la soglia di sbarramento del 5% prevista dalla legge elettorale in esame. Molti malumori erano stati ravvisati anche tra i parlamentari di FI, per i quali potrebbe non essere prevista la riconferma per un seggio alle prossime elezioni da parte di Berlusconi, così come tanta insoddisfazione è stata avvertita dai piccoli gruppi nati in Aula nel corso di questa legislatura. 

Toccherà ora aspettare martedì prossimo per il nuovo voto in Aula, che avrà luogo a partire dalle ore 10:30.   Intanto, mentre in Aula si tenevano le votazioni, Intelligonews si è recato a Piazza Colonna per sondare umori e pareri delle varie forze politiche prima che scoppiasse il caos in Aula.

#leggeelettorale #aula #interviste

di Sofia Nacchia


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...