Luciano Lucarini si racconta in VIDEO a IntelligoNews: "Da mezzo secolo fiero editore di destra"

09 marzo 2016 ore 15:49, Andrea De Angelis
Ventidue riviste. Oltre cinquant'anni passati a vendere libri. Il Borghese, Il Candido, La Destra italiana sono solo alcuni dei titoli. La voglia di continuare, oggi come allora a fare quello che è il "lavoro più bello del mondo". Nonostante le difficoltà di oggi, i limiti della cultura italiana sempre meno tutelata e difesa. La voglia di mostrare che la passione e la tenacia permettono di potercela fare. 

Così l'editore Luciano Lucarini nella video intervista rilasciata a IntelligoNews nella quale risponde alle domande sulla situazione dell'editoria italiana e più in generale della cultura nello Stivale. "Non ci vuole coraggio a fare questo lavoro", afferma, rivendicando la sua esperienza che lo ha visto sempre in prima linea. 
In un Paese dove l'etichetta "di destra" viene spesso usata in modo negativo, Lucarini rivendica il suo credo politico pur non facendo mancare frecciatine alla classe politica odierna. "Ci manca la comunicazione, ma come si fa a candidare Bertolaso?", dice e critica anche Gianfranco Fini, reo di "non aver formato una classe dirigente". 
Nell'intervista si parla anche di Renzi e fascismo, senza ovviamente dimenticare l'importanza della lettura, sottolineando come i numeri mettano all'angolo i lettori italiani. 

Buona visione.

caricamento in corso...
caricamento in corso...