L'ira di Corleone: Francia ridicolizza la Sicilia col video dell'incaprettato

20 ottobre 2017 ore 12:44, Andrea Barcariol
I soliti, insopportabili, luoghi comuni sull'Italia e in particolare sulla Sicilia. Sono stati utilizzati da un magazine di auto e moto francese "Automagazine" finisce per recensire un'auto. Un video veramente di pessimo gusto che inizia con il celebre tema del film Il Padrino, mentre la telecamera inquadra la campagna siciliana e Corleone. Poi l'immagine di un uomo "incaprettato" nel bagagliaio di un Suv con la frase "i siciliani usano fare così". 

L'ira di Corleone: Francia ridicolizza la Sicilia col video dell'incaprettato
Non solo. Il giornalista mostra le caratteristiche principali del Suv attraversando la campagna siciliana nei pressi di Corleone, una curva dopo l'altra e una buca dopo l'altra. Le prestazioni della macchina si adattano caparbiamente a ogni tipo di asfalto, fa notare con ironia. Indignati i corleonesi e i siciliani non ci stanno e annunciano una querela "Bisogna passare dalle parole indignate ai fatti. Chiediamo ai Commissari straordinari del Comune di Corleone di procedere alla querela della rivista e della casa automobilistica e alla richiesta di un maxi-risarcimento danni. Facciamo un appello agli avvocati di Corleone affinché in pool si proceda alla denuncia e col ricavato del risarcimento danni facciamo più bella Corleone". scrive Dino Paternostro, direttore di Città nuove, sui social. Paternostro parla di "offesa alla città". Immediata la replica di un noto legale, Antonio Di Lorenzo, di Corleone: "Io e il mio studio legale ci siamo sono pronto ad incontrare i Commissari o a fare una riunione con la nostra comunità pronto ad incontrare i colleghi avvocati di Corleone per un'eventuale azione legale congiunta di sicuro il servizio in questione ci consente di ottenere un serio risarcimento danni e sono d'accordo con te ci serviranno a rendere Corleone più bella".

caricamento in corso...
caricamento in corso...