Seul, destituita presidinte Park. Guerriglia in strada: due morti [VIDEO]

10 marzo 2017 ore 11:55, Lorenzo Ursica
E' guerriglia a Seul dopo la destituzione della presidente sudcoreana, Park Geun-hye; alla lettura della sentenza, sostenitori dell'uno e dell'altro fronte si sono scontrati poco lontano la sede della Corte Costituzionale, nonostante l'edificio fosse blindato dalle forze di polizia. Due persone, entrambe sostenitori della Park, sono morte mentre molte altre sono rimaste ferite. Le vittime sono un uomo di 72 anni, morto durante il trasporto in ospedale per le ferite riportate alla testa e uno di 60 anni. Secondo la polizia, tra gli altri feriti, un uomo di una cinquantina di anni, caduto dal tetto di un pullman degli agenti.

Secondo il presidente della Corte costituzionale, Park ha violato la Costituzione e la legge, nascondendo la verità e zittendo i critici. Perdendo l'immunità, Park potrà ora essere processata per le accuse penali di corruzione, abuso di potere ed estorsione per aver agito in collusione con Choi. Il tribunale ha anche accusato la Park di aver richiesto mazzette al gruppo Samsung in cambio di favori del governo, tra cui su una fusione nel 2015.



caricamento in corso...
caricamento in corso...