Maltempo e terremoto a Teramo coperta dalla neve: la fuga senza luce - VIDEO

18 gennaio 2017 ore 16:41, Americo Mascarucci
Le nuove scosse di terremoto che nelle ultime ore hanno interessato il Centro Italia stanno creando forti disagi nelle zone terremotate ma soprattutto a Teramo dove è scoppiata una vera e propria psicosi.
Il panico ha preso il sopravvento, al punto che il traffico è andato in tilt a causa dell'alto numero di persone che si sono messe in viaggio per lasciare la città e spostarsi verso la costa.
A seguito delle nuove scosse infatti diversi immobili sarebbero risultati lesionati e la paura dei crolli ha spinto la gente a scappare per dirigersi verso il mare o zone ritenute più sicure.
C'è chi parla da scenario di guerra, quando le persone lasciavano le proprie case rifugiandosi nei bunker per sfuggire ai bombardamenti.
La gente è impaurita oltre che esasperata.
Maltempo e terremoto a Teramo coperta dalla neve: la fuga senza luce - VIDEO

Le nuove scosse di terremoto stanno aggravando una situazione già drammatica a causa dell'emergenza neve.
In mattinata è stato necessario evacuare la sede della Prefettura. Una delle tre scosse si era verificata durante l’evacuazione creando grande panico.
La gente è scesa in strada e la rabbia è palese dopo che da giorni in molte zone mancano l'energia elettrica e l'acqua.
Un inferno da cui tanti stanno cercando di fuggire.  
Il problema è che le vie di fuga sono per lo più coperte di neve e ghiaccio e mettersi alla guida con il maltempo ancora in azione potrebbe rivelarsi molto rischioso.


 
caricamento in corso...
caricamento in corso...