L'uomo, i cani e i gatti. Il Papa ha torto o ragione? Rispondono i cittadini - VIDEO

18 maggio 2016 ore 9:44, Lorenzo Ursica
Il Vescovo di Roma, Papa Francesco, in un discorso sulla pietà, ha analizzato l’ennesima mancanza della nostra società, volta al pietismo, ma dimentica della carità cristiana concreta: “Accade, infatti, che a volte si provi pietà verso gli animali, e si rimanga indifferenti davanti alle sofferenze dei fratelli”. Il pomo della discordia è stato lanciato e gli animalisti insorgono sui social. 

Uomini e animali, creature del creato ugualmente, devono essere amate indifferentemente o sarebbe opportuno fare dei distinguo? Cosa sono diventati gli animali per noi, degli umani o delle sostituzioni umane, compensatori di solitudine, di amore, di fedeltà? E l’amore per il prossimo è forse finito nella triste constatazione “Homo Homini Lupus”, siamo l’uno nemico dell’altro? Intelligonews scende in Piazza a Roma per chiedere ai cittadini se concordano con le dichiarazioni del Papa.




caricamento in corso...
caricamento in corso...