Turchia nel mirino? Bomba nella metro di Istanbul: VIDEO

02 dicembre 2015 ore 10:21, Lorenzo Ursica
Sono le cinque del pomeriggio. L'ora di punta, per intenderci. All'improvviso l'esplosione tra un treno in corsa della metropolitana sopraelevata e il traffico di auto di Istanbul. Dal quartiere periferico di Bayrampasa, in un passaggio stradale sopra la stazione della metro, lo scoppio di un ordigno artigianale si sente fino alle zone centrali del Corno d’Oro e di Beyoglu, scatenando il panico. 

Almeno cinque persone rimangono ferite, conferma il sindaco della municipalità locale, Atilla Aydiner. Un bilancio che all’inizio si era temuto ancora più grave, visto che in quel momento la zona era molto trafficata. La metropolitana viene chiusa per permettere i soccorsi e mettere in sicurezza la zona, mandando nel caos il traffico già intenso della metropoli. Le indagini per capire chi abbia lasciato quell’ordigno all’ora di punta non escludono nessuna pista, ma secondo i media turchi l’obiettivo della bomba potrebbe essere stato un mezzo della polizia turca. Alcuni agenti erano passati dal punto dell’esplosione pochi attimi prima che avvenisse.
Le autorità restano prudenti su dinamica e obiettivi. Anche perché le modalità non rimandano immediatamente a un’azione terroristica altamente organizzata.





caricamento in corso...
caricamento in corso...