Il "servizio più bello" de Le Iene è con Giucas Casella, galline e marijuana

28 novembre 2016 ore 12:11, Lorenzo Ursica
E' stato definito il "servizio più bello di sempre" de Le Iene. Ma lo scherzo fatto a Giucas Casella è stato più di un semplice servizio. Il mago e la iena Angelo Duro sono infatti partiti alla volta di Amsterdam per girare un (finto) cortometraggio su di lui. Il video dell’incredibile scherzo fatto a Giucas Casella è diventato virale in men che non si dica e i commenti sui canali social de Le Iene aumentano a vista d’occhio. Giucas Casella, eccitato per il viaggio nella città della perdizione, ha chiesto di andare a vedere le vetrine di ‘Ammisterdam’ – come l’ha ribattezzata – è entrato in un coffe shop e ha allegramente fumato marijuana dal bong.

Casella, durante il suo viaggio, ha ipnotizzato una gallina in un pollaio, ha fatto bungee jumping bendato da un tavolinetto in giardino, riso come se non ci fosse un domani e passato la notte in discoteca a ballare musica techno: il tutto con una improbabile tunica da mago viola con tanto di cappello a punta in stile Apprendista Stregone. Le Iene è stato il tatuaggio sulla schiena con scritto “AMMISTERDAM”, un ricordo indelebile che ha sancito la fine del servizio.



AMSTERDAM – Giucas Casella tra galline, marijuana e ad Amsterdam. E’ lo scherzo organizzato da Le Iene al mago di Termini Imerese. Il mago è stato portato nella città olandese convinto di dover girare un cortometraggio. Ma le cose non stavano davvero così. Atterrato, perde la valigia. Poi, una volta arrivato alla “cascina” in cui deve alloggiare, si introduce in un pollaio e ipnotizza una gallina. Quindi il mago e i suoi accompagnatori de Le Iene partono alla volta della città. 
Subito Casella chiede di andare a prendere uno “spillone”, ovvero uno spinello, come viene chiamato in siciliano. Dopo aver fumato, il mago perde il controllo di sé, come racconta Palermo Today: 
Giucas non si è fatto mancare neanche il lancio dal bungee jumping bendato da un tavolinetto in giardino, e ha passato la notte in discoteca a ballare musica techno. Senza valigia (smarrita in aeroporto) ha vissuto la sua trasferta nei Paesi Bassi con una improbabile tunica da mago viola e un cappello a punta. 

La parentesi olandese è finita con un tatuaggio sulle spalle con tanto di scritta “Ammisterdam”. Poi è calato il sipario su quello che in tanti hanno definito ‘il servizio più bello di tutti i tempi’ de Le Iene.
caricamento in corso...
caricamento in corso...