Krokodil, cosa succede a chi assume la droga "russa" mangia-organi [VIDEO]

07 marzo 2017 ore 13:33, Lorenzo Ursica
Un cocktail devastante che «mangia» gli organi. È una droga che viene dalla Russia (e costa pochi euro) denominata Krokodil
perché dà alla pelle un aspetto squamoso e nei punti di iniezione si possono creare ulcere e scarnificazioni
. La sostanza che fa parte del gruppo degli oppiacei si sta diffondendo molto in Italia ein Europa Occidentale (già ci sono state vittime).
L'allarme è stato lanciato da Il Corriere della Sera, che per due settimane ha seguito una Volante del reparto ufficio prevenzione generale che da anni si occupa di lotta allo spaccio. «È una droga potente e a basso costo con degli effetti collaterali davvero pesanti - spiega Riccardo C. Gatti, responsabile del Dipartimento Dipendenze dell’ATS (ex Asl) di Milano intervistato dal quodidiano - È difficile pensare che chi consuma questa sostanza possa sopravvivere molti anni: il krokodil è molto dannoso anche per gli organi interni».
 



Krokodil, cosa succede a chi assume la droga 'russa' mangia-organi [VIDEO]
Il krokodil è una sostanza da cui è molto difficile disintossicarsi, sono sufficienti solo una o due iniezioni per esserne totalmente dipendente ed è quasi impossibile uscirne. In Russia coloro che ne fa uso vengono rinchiusi nelle carceri, senza particolari percorsi di recupero. Qualche anno fa anche se ne occupò anche programma Le Iene che mostrò immagini e testimonianze drammatiche.






caricamento in corso...
caricamento in corso...