Nessuna gaffe della signora Bonolis sui ''30 euro'', è il 'politically correct'

10 marzo 2017 ore 10:07, intelligo
di Stefano Ursi

E' diventato virale il video pubblicato da Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, sul suo profilo Instagram. Nel filmato si vedono la moglie del noto conduttore e un amico davanti ad uno sportello bancomat di Cortina d'Ampezzo. L'argomento è la possibile partecipazione della Bruganelli a Pechino Express, cosa che però, nella didascalia al video viene, almeno per il momento, smentita. ''Lì serve un dollaro e mezzo al giorno. Fai vedere che anche tu campi con poco. Prendi 30 euro", dice l'amico alla Bruganelli, che risponde: ''E' tutto finto, non ci campano con un dollaro e mezzo. Non è possibile. Non ci campano. Che ci faccio con 30 euro?''. L'amico però incalza: ''Ci campiamo per una settimana, così ti abitui piano piano. C'è gente che ci campa''.

Nessuna gaffe della signora Bonolis sui ''30 euro'', è il 'politically correct'
dal video Instagram
Il botta e risposta prosegue. Ancora la Bruganelli: ''Posso dire una cosa? Voi politically correct siete proprio falsi...", ''Ma no – risponde l'amico – devi andare a Pechino, ti abitui prima''. A questo punto la moglie del conduttore risponde: ''Ma perché devo andare a Pechino?'' In molti hanno commentato negativamente il video sul profilo Instagram parlando di atteggiamento non rispettoso di chi ha poco, mentre altri hanno commentato dicendo che si sta facendo molto rumore per nulla, che nel video non c'è nulla di particolare da creare un caso. Insomma, una delle tante situazioni in cui sul web una parola scatena un vespaio, in questo caso piccolo e destinato a sgonfiarsi.

#bruganelli #bonolis #pechinoexpress

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...