Jim Morrison spiegato a Maurizio Gasparri che va in confusione: l'ultima gaffe

11 gennaio 2016 ore 9:48, Americo Mascarucci
Può capitare a tutti di non riconoscere un personaggio pubblico e magari fidarsi di qualche buontempone che te lo presenta per quello che non è. 
Però, se a cadere nell’errore è un politico, in questo caso un ex ministro, e il personaggio non riconosciuto altri non è che Jim Morrison ecco che ovviamente la vicenda assume un significato molto più grande e per certi versi dirompente. 
E’ accaduto al senatore Maurizio Gasparri come tutti sanno frequentatore assiduo dei social il quale sembrerebbe essere caduto nella trappola di un utente. Il quale ha inviato all'ex ministro la foto di Morrison facendolo passare per un rapinatore slavo. L’operazione è stata realizzata attraverso un fotomontaggio su Facebook da un fantomatico gruppo satirico chiamato «Vergogna Finiamola Fate Girare» che in realtà ha come scopo quello di ridicolizzare chi, come appunto Gasparri ma anche Salvini è per la linea dura contro gli immigrati. 
Nel fotomontaggio è scritto: «Questo è Goran Hadzic, ha commesso più di 50 rapine nel nordest ma ogni volta che viene preso poi è rilasciato. Basta!! Mandiamolo via!! Renzi a casa!!». Peccato che la foto non sia quella dello pseudo rapinatore ma di Morrison ripresa da internet, o meglio da Wikipedia proprio nella pagina dedicata all’indimenticabile artista. 
Jim Morrison spiegato a Maurizio Gasparri che va in confusione: l'ultima gaffe
L’autore dello scherzo ha poi inviato via twitter il post a Gasparri chiedendogli un parere in merito e il senatore non si è lasciato sfuggire l’occasione per dire come la pensa. "Una vergogna" ha commentato. 
Tempo qualche minuto e Gasparri si accorge dell’inganno  e attacca: "Ti hanno già ricoverato?". 
Peccato che nel frattempo la trappola sia scattata e abbia scatenato sul web le prime reazioni contro l’esponente di Forza Italia naturalmente apostrofato e ridicolizzato come volevano gli autori dello scherzo. Gasparri tuttavia non si è scomposto più di tanto e a quanti lo hanno preso in giro per non aver riconosciuto Morrison ha replicato: "Conosco Platone, Hegel, Beethoven, di questa 'star' occupatevi voi!". 
Scusate se è poco!
caricamento in corso...
caricamento in corso...