Il supplì "sullo stomaco" di Carolina Crescentini: sfogo social dopo multa alla guida

11 gennaio 2017 ore 12:23, intelligo
"Beh vabbè. Sono stata appena fermata dalla municipale che mi sta facendo una multa perché stavo guidando mangiando un supplì". 
L'attrice Carolina Crescentini ha raccontato la sua disavventura alla guida dell'auto con un post su Facebook che ha subito scatenato i commenti di amici, conoscenti e fan che l’hanno ironicamente sgridata per "questo folle gesto". 
In realtà, dal punto di vista della legge, la multa è ineccepibile perché il Codice della strada vieta qualsiasi comportamento che distolga l'attenzione dalla strada, a prescindere dal tipo di azione.
E' anche vero che applicando lo stesso metro di giudizio ci sarebbero milioni di multe al giorno. 
Il supplì 'sullo stomaco' di Carolina Crescentini: sfogo social dopo multa alla guida

L'attrice ha postato il tutto in diretta sul social network collezionando centinaia e centinaia di like in poco tempo. E c'è anche chi ha commentato che i vigili l'avrebbero fermata solo perché bella e famosa.
Pare che il supplì acquistato da "Venanzio" a Trastavere fosse squisito, motivo per cui la bionda Carolina non avrebbe resistito all'idea di consumarlo prima di arrivare a casa, decidendo di mangiarlo in auto mentre era alla guida.
La Crescentini alla fine l'ha presa con filosofia: «Se solo mi mettessi a dieta...».
Eh già! Forse quel supplì non le sarebbe rimasto "sullo stomaco"
 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...