Amici 16, Morgan "mio fallimento", ma l'ex coach ha prove VIDEO contro Maria

12 aprile 2017 ore 12:50, intelligo
Amici non ha superato la prova Morgan e Maria De Filippi ora lo ammette confermando che Morgan lascia il suo ruolo di professore. Secondo la regina della tv, che ha perso sabato scorso con Milly Carlucci e il suo Ballando con le stelle, il programma deve restare quello è, raccontare al pubblico le vicende di alcuni ragazzi che hanno talento e che sperano di vederlo riconosciuto da chi, fuori dal programma, potrà offrire loro un'occasione di far diventare realtà quel che sognano. 
Amici 16, Morgan 'mio fallimento', ma l'ex coach ha prove VIDEO contro Maria
A tratti la lettera sembra un'ammissione di colpa o una confessione: "Lo considero un mio fallimento"
. Ma poi torna Maria, e spiega come "dopo una lunga e vana attesa di un incontro con gli autori e con chi gestisce la produzione, tutto è degenerato. Da lui sono partiti gli insulti, le accuse, le teorie complottiste e persecutorie, fino alla ovvia e necessaria risoluzione degli impegni reciproci. Peccato".
Ma Morgan che ha fatto di male? Nulla secondo la moglie di Maurizio Costanzo, tutto. "E' un artista a tutti gli effetti - spiega riconoscendogli un ruolo nella musica assoluto - un uomo pieno di cultura, pieno di ironia e di doppifondi (perché contengono tutto e il suo contrario), di conoscenza e di esperienza. È un musicista e sa tanto di musica, doti eccezionali per ricoprire, credevo, il ruolo di Coach capitanando una delle due squadre che si fronteggiano durante la fase serale di Amici. E ho sbagliato. Non nel riconoscergli queste prerogative perché le ha, ma perché ho creduto che potessero bastare, non valutando che avrebbe anche dovuto ricoprire un altro aspetto purtroppo altrettanto necessario: corrispondere alle esigenze dei ragazzi. Creare quel legame che porti i ragazzi in gara, a credere nel loro coach; far sì che i ragazzi gli riconoscano le capacità di guida e di crescita come è giusto che sia in ogni rapporto costruttivo e mai impositivo".

Colpa dunque non della produzione, non dell'audience, ma dei ragazzi di una squadra: "Tre di loro hanno chiesto a noi una soluzione immediata, disposti, uno di loro con certezza, anche a lasciare il programma pur di non dover più avere obbligatoriamente Morgan come coach. Si sono sentiti non compresi, mai esaltati non nelle loro doti perché non sanno nemmeno se le hanno, ma nello spirito di entusiasmo inteso come tensione positiva, e di fiducia con cui si vorrebbe e dovrebbe affrontare il palco del serale e la gara. E io questo non posso tradirlo". E qui sta il punto.

I RAGAZZI DELLA SCUOLA DECIDONO I PROF.

Ci risiamo. E' pedagogico mostrare che sono i ragazzi della scuola a decidere il bello e cattivo tempo? D'altronde la tv di Maria De Filippi non ha missioni educative. Queen Maria lo aveva detto: "Nei miei programmi non cerco modelli positivi o negativi. La nuova giuria di Amici è più di nicchia e meno popolare".  Evidentemente essere meno "popolari" alla fine ha pesato. 
Maria lo dice tra le righe per chi sa leggere: "Dato lo stato dei fatti, e non volendo perdere una risorsa come Morgan, ho proposto ai ragazzi e a lui stesso, che la sua figura potesse rimanere a fare quello che spesso lui mi ha ricordato essere la miglior espressione di sé: fare musica e parlare di musica. Svincolando lui dagli obblighi degli schemi che invece purtroppo servono a far andare avanti la macchina organizzativa. E svincolando loro, i ragazzi, dalla regola che vuole che il coach decida in accordo con la produzione, i brani da assegnare, i brani da schierare e le scelte di chi, in caso di perdita di partita, debba affrontare il ballottaggio e poi magari anche l'abbandono del programma. Morgan non ha voluto incontrare noi né ha voluto accettare l’invito a parlare lui direttamente con i ragazzi".
Amici 16, Morgan 'mio fallimento', ma l'ex coach ha prove VIDEO contro Maria
FABBRICA DI SOGNI

I talent dunque devono essere una fabbrica di desideri esaudibili. Maria lo aveva già chiarito: "Intanto non bisogna dimenticare che sono programmi televisivi. E poi sono programmi che danno a tanti ragazzi l’opportunità di vivere un’esperienza importante. Rimane il fatto che una delle serate di Sanremo è stata aperta da una grande compagnia internazionale il cui protagonista è Leonardo Fumarola, ballerino della prima edizione di Amici. Rimane il fatto che più dell’80% degli aspiranti ballerini passati da Amici, oggi è professionista. Rimane anche il fatto che comunque anche se solo uno su cento riuscisse, sarebbe comunque un successo". Ecco la sua mission. Ed ecco perchè Morgan non va bene come Prof. 

MORGAN REPLICA
Lo fa in un video, in cui il cantante dice la sua verità: "
Maria De Filippi sostiene che io non sono adatto al talent e decide di non lavorare più con me. Abbiamo opinioni differenti su cosa voglia dire fare musica, mi ha impedito praticamente di farlo. Si è inventata, costruita televisivamente questa lite con i ragazzi. La verità è che ho un ottimo rapporto con i ragazzi". 
L’ormai ex coach ha le prove, e le mostra in video. Il fogliettino di Mike Bird, l’allievo con avrebbe litigato. 
Dice su questo punto: "L’ultima volta che li ho visti un ragazzo mi ha messo in mano segretamente una sua poesia chiedendomi di musicarla, perché io gli ricordavo suo papà e lui non aveva mai fatto una cosa così con nessuno. E lui sarebbe uno che mi odia, che mi rifiuta come direttore artistico".
E anche Shady ha lasciato un bigliettino. 
"Shady mi ha messo in tasca la lista delle canzoni che le piacciono, sa che con me lo può fare perché io le ho chiesto, sempre segretamente, di dirmi che pezzi voleva fare". Contro Maria scaglia questi fendenti: "Maria mi ha detto di andare a litigare con i ragazzi, fomentandomi, facendomi vedere i filmati dei ragazzi che dicono “Non vogliamo cantare i Pink Floyd”. Mi hanno impedito di spiegare le canzoni ai ragazzi e gliele davano prima che gliele comunicassi io, le calavano dall’alto come macigni poi per forza che non le accettano. Mi hanno impedito anche in trasmissione di raccontarle. Perché assumete Morgan se sapete benissimo chi è e cosa fa e la sua impostazione musicale, quando io ho consegnato a loro un programma di quali canzoni avrei voluto far eseguire. Domani la pubblicherò e ditemi voi se sono canzoni da censurare come han fatto loro". 

E allora perché sarebbe stato espulso? La'accusa di Morgan è peggio della premessa: faceva paura agli autori e stava pure vincendo: "Mi hanno censurato canzoni, impedito di parlare presentando i brani – rendendo così incomprensibile questa cosa anche per il pubblico – andare in scena a cantare. Mi han indebolito e depotenziato completamente. Stavo vincendo, sbancando… Sto ancora vincendo perché li ho tutti e 4 in gara. Mike Bird voleva fare il suo inedito e sabato prossimo lo farà. Quindi? E’ mobbing".


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...