Sgarbi show a Trieste per Dipiazza. Bufera sui gay cul....VIDEO

13 giugno 2016 ore 10:22, Americo Mascarucci
Vittorio Sgarbi si sa è un personaggio fuori dal comune, quindi inevitabile che un suo comizio si trasformi in uno show e che le sue dichiarazioni finiscano con il monopolizzare i media.
Ecco che Sgarbi si è presentato a Trieste per sostenere al secondo turno delle elezioni amministrative il candidato del centrodestra Roberto Dipiazza e lo ha fatto parlando ad un comizio insieme al leader della Lega Nord Matteo Salvini. 
Sgarbi come è nel suo stile ha parlato a ruota libera e la campagna elettorale si è surriscaldata. Dipiazza sfida al ballottaggio Roberto Cosolini il sindaco uscente del Pd e Sgarbi nel comizio ha tirato fuori ogni tipo di argomento, dalle nozze gay finendo al degrado della città.
"Ricordavo - ha esordito - un Dipiazza giovane che non aveva ambizioni matrimoniali e che credeva solo alle famiglie degli altri e oggi lo vedo indebolito dal tempo pronto al matrimonio il 30 luglio. Io sarò il celebrante, ma non utilizzando quella formula che i culat...... non hanno voluto per sé ovvero che l’uomo e la donna hanno l’obbligo della fedeltà. Frase che quando ho celebrato matrimoni non ho mai detto, perché il vero matrimonio si fonda sull'infedeltà. Ogni matrimonio che ho quindi celebrato è invalido. Poi sono arrivati i culat.... che hanno tolto l’obbligo della fedeltà. Ebbene io intendo toglierlo anche a Dipiazza così potrà essere cornuto. La sua compagna avrà la possibilità di appoggiarsi dal Porto vecchio (lui) al Porto nuovo (io)". 
Frasi che come potete pensare potessero passare sotto silenzio?

Sgarbi show a Trieste per Dipiazza. Bufera sui gay cul....VIDEO
Ma non è tutto, un'altra frase che ha naturalmente scatenato le polemiche è quella sui triestini che al primo turno hanno votato Cosolino
"Non mi chiedo - ha aggiunto - chi è quel 41 per cento che ha votato Dipiazza al primo turno: doveva essere l’80. Mi chiedo chi sia quel 29 per cento che ha votato Cosolini: extracomunitari, gente di periferia? Quel 29 è inquietante perché c’è una gran parte di triestini che non capisce un c.... . Sono sicuro però che Cosolini la prossima volta farà il 16. Non ho alcun dubbio sulla vittoria di Dipiazza. Con che c... di faccia potranno votare Cosolini la prossima volta? Dipiazza non può perdere perché ha governato per 10 anni contro i 5 anni di Cosolini. Lui è l’usato sicuro, l’altro è l’inutile già usato". E per non farsi mancare nulla ecco aggiungere come chiosa finale: "Al popolo della Lega dico che è l’unico movimento che ha attenzione per la tradizione. Se c’è un solo dialetto che è divenuto lingua lo si deve alla Lega che ha interpretato Pasolini".




caricamento in corso...
caricamento in corso...