Dall'orto all'esame di terza media: scelta coraggiosa di Antonio a 81 anni

13 giugno 2016 ore 23:59, Adriano Scianca
Gli esami non finiscono mai. O meglio, per Antonio Pugliese sono finiti a 81 anni: Il pensionato brindisino ha sostenuto oggi la prova scritta di italiano degli esami di licenza media in un istituto di Brindisi, la Leonardo Da Vinci. Antonio non ha potuto studiare perché, di famiglia povera, è dovuto andare a lavorare già da bambino per aiutare i suoi. Una vita di fatiche e sacrifici, pochi libri e molto lavoro nei campi. Ma ha deciso di rifarsi. 

Dall'orto all'esame di terza media: scelta coraggiosa di Antonio a 81 anni
L'idea è nata per un casuale ritorno a scuola: si trattava di seguire il figlio Vincenzo, agronomo, in un progetto per gli studenti, ovvero quello di coltivare un orto a scuola. Frequentando i ragazzi, tuttavia, è tornata ad Antonio anche la voglia di confrontarsi con i libri. Da qui l'esame che, giura, non gli ha causato particolari difficoltà. Intorno alle 11 aveva già finito di scrivere il suo tema. 

"E' andata bene - racconta - ho scritto una pagina e mezza, ho raccontato tutta la mia vita nei campi". Sulle origini della scelta di ottenere la licenza media racconta: "Ho iniziato a stare con i ragazzi, per i progetti scolastici sugli orti. E mi sono detto, un po' per scherzo, perché non tentare? Loro erano d'accordo con me". Dopo la prova di italiano, domani ci sarà quella di lingua: "Spagnolo, ho studiato, ce la farò" spiega Antonio. "Sul compito di matematica - aggiunge - non avrò nessun problema. Nei campi se c'è una cosa che si impara è a far di conto".






 

caricamento in corso...
caricamento in corso...