Droga nella Palermo bene, 5 arresti: cocaina al call center anche di notte

14 febbraio 2017 ore 12:16, Americo Mascarucci
Due bande dedite allo spaccio di cocaina sono state smantellate dalla Polizia di Palermo. L'operazione è stata denominata "H 24" dal momento che l'attività di spaccio non conosceva soste, andava avanti giorno e notte grazie alla turnazione dei pusher che si dividevano le varie fasce di attività per essere sempre operativi, a qualsisi ora del giorno o della notte.
E i clienti erano per di più professionisti, soprattutto avvocati molto in vista della città.
Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato cinque persone in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice delle indagini preliminari presso di Tribunale di Palermo Guglielmo Nicastro, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Maurizio Agnello.
Droga nella Palermo bene, 5 arresti: cocaina al call center anche di notte

Come avveniva lo spaccio    
L'indagine, condotta dalla sezione Antidroga della Squadra Mobile, ha consentito di fare luce su due gruppi distinti, dediti secondo le indagini allo smercio di cocaina 24 ore su 24 grazie ad alcuni numeri cellulari dedicati agli acquirenti e sempre accesi. 
I pusher si erano organizzati con modalità simili a quelle di un call center dove arrivavano in media 817 chiamate al giorno per un totale di circa 900 clienti. 
Per non farsi scoprire i clienti, tutte persone in vista della città usavano frasi in codice. C'era ad esempio l'avvocato che diceva al pusher: "Vieni a ritirare quel fascicolo in ufficio" dove per fascicolo si intendeva la droga. Oppure il professionista che dava appuntamento al circolo del tennis: "Oggi ricordati che abbiamo querl torneo, ti aspetto", e il torneo non c'entrava niente con racchette e palle.

La merce, roba purissima
Le analisi della polizia scientifica dicono che si trattava di roba purissima, con un principio attivo che sfiorava l’80 per cento. 
I gruppi erano operativi 24 ore su 24 grazie alla suddivisione del lavoro in turni da dodici ore. Si lavorava h24, con "massacranti" turni da dodici ore. Chi faceva la mattina e chi la notte. 
Tra i clienti sarebbero stati individuati ben 15 avvocati, un assistente di volo e due titolari di esercizi di ristorazione del centro. 
#palermobene #droga #arresti

caricamento in corso...
caricamento in corso...