Maltempo, il Basento in piena supera di due punti la soglia e poi esonda: IL VIDEO

14 marzo 2016 ore 16:18, intelligo
Il maltempo sta colpendo da ieri “una zona della regione che va dalla costa jonica al Vulture-Melfese in direzione da su a nord-ovest", che ha generato “criticità un po’ su tutte le zone di allarme". Numerosi gli Vigili del fuoco dei Dipartimenti di Potenza e di Matera che sono in azione specialmente nella zona di Pisticci nel Materano ed in quella di Melfi nel nord del Potentino. 
E le condizioni meteo in tutta la Basilicata peggiorano, con tanto di Basento in piena e fuori dal suo letto. L'effetto immediato sono gli allagamenti e i disagi che questo sta provocando con tanto di pioggia battente che non accenna a diminuire. Danneggiate le case e gli edifici pubblici che sono chiuse, le strade principali sono inondate e quelle interpoderali stanno contando gli smottamenti.

Ora la Protezione civile regionale rende noto che “il rientro su valori inferiori alle soglie si completerà non prima della giornata di domani, a meno di ulteriori apporti pluviometrici“. Le soglie idrometriche sono state superate in più sezioni anche dai fiumi Agri, Cavone, Sinni e Ofanto. In due giorni “i valori cumulati più significativi si sono registrati ai pluviometri di Valsinni, dove è stato superato il valore di 175 millimetri, e in quello di Lavello, dove è stato registrato un valore di 105 millimetri“.

Ecco il fiume esondato in un video di You Reporter 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...