Colla un faggio di 215 anni, scoperto cadavere diviso a metà. FOTO

16 settembre 2015, Micaela Del Monte
Colla un faggio di 215 anni, scoperto cadavere diviso a metà. FOTO
A Collooney, nella contea di Silgo nel nord dell'Irlanda, i venti forti e il maltempo hanno sradicato un albero di faggio di circa 215 anni e le sue radici hanno rivelato qualcosa di incredibile.

Sotto al faggio era infatti sepolto il corpo di un ragazzo diviso a metà: la parte superiore del corpo era aggrovigliata tra le radici, mentre gli arti inferiori erano rimasti nella bara. Il giovane, di età compresa tra i 17 e i 20 anni, sarebbe morto nel medioevo di morte violenta, sul corpo (di cui rimangono ormai solo le ossa) c'erano infatti segni di coltellate sulle costole e in altri punti, segno che il ragazzo sarebbe morto a seguito di un combattimento. 

Secondo la fondazione archeologica Sligo-Leitrim Archaeological Services, si tratta della tomba e il giovane sarebbe stato sepolto tra il 1030 e il 1200

Forse nella zona, secondo alcuni documenti, vi era una chiesa in passato, ma mai era stato trovato uno scheletro. Quindi tutte le ipotesi restano valide secondo l'istituto di archeologia irlandese i resti potrebbero appartenere a un uomo solitario in fuga.


 
Colla un faggio di 215 anni, scoperto cadavere diviso a metà. FOTO
caricamento in corso...
caricamento in corso...