Cieli proibiti per il Galaxy Note 7: vietato su aerei Usa (e italiani)

18 ottobre 2016 ore 9:16, Adriano Scianca
Cieli proibiti per il Galaxy Note 7, il tormentato smartphone Samsung in corso di ritiro a causa di interminabili problemi alla batteria. La Federal Aviation Administration (FAA), l'autorità per il volo statunitense, ha dichiarato illegale la presenza di uno di tali telefonini a bordo di un qualsiasi velivolo americano. Il divieto è operativo dal 15 ottobre, e i trasgressori rischiano una multa fino a 180.000 dollari, oltre che di restare a terra. 

Cieli proibiti per il Galaxy Note 7: vietato su aerei Usa (e italiani)
Alitalia ha fatto immediatamente seguito all'ordinanza, proibendo il dispositivo a bordo di tutti i suoi voli. Finora era proibito averlo nel bagaglio da stiva, mentre da ora non è più possibile portarlo sull'aereo. Non è chiaro se la compagnia di bandiera applicherà il divieto solo ai voli da e per gli USA oppure, più probabile, su tutti gli aerei. Anche Meridiana introduce ha introdotto il divieto di portare a bordo dei propri voli i dispositivi Samsung Galaxy Note 7. 

La compagnia, si legge in un comunicato, "ha deciso di proibire il trasporto di questi apparecchi telefonici aderendo alle disposizioni emanate dal Dipartimento dei Trasporti statunitense. Da oggi, pertanto, i dispositivi Samsung Galaxy Note 7 non potranno essere portati in cabina, né trasportati nel bagaglio in cabina e in stiva". In Italia, in ogni caso, i Note 7 venduti sono meno di duemila.
caricamento in corso...
caricamento in corso...