Estratti due incisivi alla neonata Esther, non è la prima volta. I casi choc partendo dal Kenya

20 gennaio 2016 ore 13:01, Marta Moriconi
Può succedere e non solo a Perugia. Non è poi così raro che Esther, sia nata con due dentini, venuta alla luce all’ospedale Santa Maria della Misericordia con i suoi due incisivi inferiori “sovra-numerari semi-inclusi”. 

Se la media ufficiale parla di due-tre nati ogni 10.000, in realtà sono molte le mamme che hanno conosciuto questa eccezione e magari non lo dicono ai giornali. Seppure la situazione è particolare, la consulenza della struttura dipartimentale di chirurgia orale e per evitare problemi è sempre necessaria. In passato, un caso ha fatto particolarmente parlare di sè. Il piccolo James Mwangi era nato nel 2010 con ben 28 denti. 
Era successo in Kenya dove Martha Muthoni, 30 anni, ha partorito il suo quarto bambini così speciale. Ed è successo in Inghilterra dove Oliver James è nato con due dentini davanti già formati, anche lui fra lo stupore dei medici e dei genitori, tanto più che è un maschietto e rientra nell'eccezione più eccezione.
Uno vecchio studio brasiliano, datato 1998, riporta che questo fatto è più comune tra le femminucce che i maschietti. Si vede che James Mwangi ha voluto dire la sua. Ma qual è la ragione per cui un bambino può nascere già con i denti? L'unica analisi fatta riguarda certi aspetti ereditari che svolgerebbero un ruolo determinante.
Per quanto riguarda la nostra Esther, il responsabile, Giuseppe Lomurno e il dottor Daniele Paradiso hanno concordato per eseguirne l’estrazione, "al fine di evitare complicanze, quali inalazione degli elementi dentari e lesioni alla mamma durante l’allattamento". Dopo 24 ore dalla nascita era senza dentini come tutti i neonati. Bimba nasce con due dentini, i medici: "Attenzione, è pericoloso"
„Ma è altro a preoccupare i medici: c'è infatti il rischio che i dentini cadano e possano essere inghiottiti dalla bambina. Per questo "Alyssa andrà tenuta sotto controllo per almeno due mesi".“Bimba nasce con due dentini, i medici: "Attenzione, è pericoloso"
„Ma è altro a preoccupare i medici: c'è infatti il rischio che i dentini cadano e possano essere inghiottiti dalla bambina. Per questo "Alyssa andrà tenuta sotto controllo per almeno due mesi". 
Ai genitori si consiglia l'estrazione per un semplice motivo: c'è il rischio che i dentini cadano e vengano ingoiati. 




caricamento in corso...
caricamento in corso...