Marijuana "del Principe Odescalchi", serra con 35 piante nel Castello: arrestato

21 dicembre 2016 ore 14:07, Micaela Del Monte
E' stato arrestato questa mattina a Santa Marinella il principe Andrea Odescalchi. Ben 35 le piante di cannabis coltivate con cura, proprio in una stanza attigua al suo Castello, sono state infatti trovate dai Carabinieri di Civitavecchia. Odescalchi, di 33 anni, fermato per un controllo, si è mostrato subito particolarmente nervoso e agitato, e i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti. I carabinieri di Santa Marinella, coordinati dalla compagnia di Civitavecchia, sono passati alla perquisizione rinvenendo nella sua tasca dei pantaloni 114 grammi di marijuana e 7 grammi di hashish. A quel punto le attività investigative dei militari, guidate dal capitano Piero Orlando, sono proseguite ad oltranza nell'abitazione del principe Odescalchi, un locale nell'area del Castello.

Marijuana 'del Principe Odescalchi', serra con 35 piante nel Castello: arrestato
Le successive perquisizioni a suo carico, hanno permesso di rinvenire in una stanza attigua al Castello le 35 piante in una stanza adibita a serra, con all’interno una vera e propria coltivazione di marijuana dell’altezza di circa 1 metro. Quanto rinvenuto è stato sequestrato e l’arrestato è stato portato in carcere a Civitavecchia. Il principe ora deve fronteggiare accuse di detenzione e coltivazione al fine di spaccio di stupefacenti.
Dopo l’interrogatorio di garanzia il giudice ha ritenuto di poter concedere al principe trentatreenne gli arresti domiciliari in attesa del processo.
caricamento in corso...
caricamento in corso...