Figlio a sospeso nel vuoto per mille like su FB, padre choc condannato

21 giugno 2017 ore 12:34, Micaela Del Monte
Come si suol dire c'è chi per un paio di like su Facebook venderebbe anche la mamma. Ed invece c'è chi per diventare popolare sui social è disposto a lasciar cadere il figlio dalla finestra. Tutto è avvenuto ad Algeri dove un uomo ha tenuto il figlio a penzoloni dal quindicesimo piano per attirare l'attenzione su Facebook: "Mettete mille like o lo butto giù", avrebbe scritto il padre nel post coronato da un paio di foto in cui si vede il piccolo di due anni tenuto a penzoloni per un lembo della maglietta. In basso, alcuni metri più sotto, sono visibili auto e asfalto.

Il bambino atterrito sospeso nel vuoto, poteva morire. Le foto non sono passate inosservate e hanno fatto il giro del web. Questo gesto, infatti, gli è costato varie denunce e l'arresto. Secondo quanto riportano fonti locali, il 19 giugno, un tribunale algerino ha condannato il responsabile a due anni di carcere per violenza su minore.
Figlio a sospeso nel vuoto per mille like su FB, padre choc condannato
caricamento in corso...
caricamento in corso...