Seminudo corre con testa della nipote di 18 mesi decapitata: video choc

21 settembre 2017 ore 13:27, intelligo
Un nonno, malato psichiatrico, accoltellata la madre, con la testa della nipotina di 18 mesi ha iniziato a correre per la città lasciando tutti sotto choc e mostrandosi semi nudo.
Era da poco stato rimandato a casa dall'ospedale psichiatrico Mikhail Elinsky, 42enne russo, che ha aggredito improvvisamente la bimba e la mamma senza un apparente motivo seppure la madre della bimba, sorella dell'omicida, aveva pregato le autorità di non rilasciarlo perchè temeva per la loro vita. In una dichirazione, seppure sotto choc, la donna se l'è presa con chi ha rilasciato l'aggressore. Così ha denunciato l'assenza di aiuto: "Nessuno ci ha detto quando lo avrebbero rilasciato", conclude polemica, "nessuno ci ha dato la possibilità di difenderci".
Seminudo corre con testa della nipote di 18 mesi decapitata: video choc
C'è un video che mostra l'uomo, è stato diffuso in rete, mentre rincorso dalla polizia brandisce un coltello in mano nel tentativo di minacciare chi si avvicinasse. Grazie al pronto intervento degli agenti, l'uomo è stato bloccato, non senza ferirlo prima, riuscendo a interrompere il delirio omicida del tale. Secondo il Daily Mail si tratta di un uomo con precedenti. Un'altra donna sarebbe stata sua vittima, e quindi si tratterebbe di un malato mentale criminale. A salvarlo da una sentenza di ergastolo, le perizie psichiatriche lo  definirono incapace di intendere e volere così era stato messo in un ospedale psichiatrico.




#nonno #nipotina  #testa #russia
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...